Calcio

Trocini: «Ora grande voglia di riscatto»

Trocini

RENDE (CS) – Un punto nelle ultime due partite non è un bottino di cui andare fieri in Casa Rende. Questa piccola crisi di risultati ha evidentemente lasciato l’amaro in bocca a Trocini e ai suoi, specie per come è maturata. I tecnico biancorosso non cerca alibi: «È evidente che veniamo che da due settimane complicate. Non c’è da nascondersi, c’è da capire i motivi di queste due partite un pò sottotono». I ragazzi sanno che bisogna continuare a lavorare in una certa maniera. Altrimenti si rischierebbe di far dimenticare un lavoro fatto da 14 luglio ad oggi e che va sottolineato con un finale di stagione degno».

L’analisi di Trocini

Questione di tattica o di motivazioni? Per prima cosa occorren capire cosa si è sbagliato a Pagani per evitare di commettere gli stessi errori e compromettere il finale di stagione. E’ questo il compito che Trocini pretende ora dai suoi. «E’ stata certamente la partita più brutta della nostra stagione. Un motivo solo non c’è. Ho rivisto la partita con attenzione e non è solo una questione di motivazioni, anche dal punto di vista tattico non siamo stati bravi. Dal punto di vista tecnico – prosegue Trocini – abbiamo sbagliato tantissimo e dal punto di vista temperamentale ho notato un certo calo, poi amplificato dal risultato. I ragazzi sanno che così non si può giocare, si può perdere una partita ma perdere così male fa male. Sono sicuro che ci sarà da parte di tutti loro grande voglia di riscatto».

Ripartire forte

E a chi gliede se la sconfitta di Pagani è anche dovuta a un contraccolpo psicologico per aver raggiunto troppo presto l’obiettivo stagionale, Trocini risponde: «A mio avviso dovevamo continuare a cavalcare con grande entusismo questo periodo che ci vedeva fra le prime posizioni per punti fatti nel girone di ritorno. Invece è evidente che c’è stato un rilassamento che abbiamo cercato in ogni modo di evitare. Però adesso bisogna ripartire forte perchè sarebbe un peccato fare un finale di stagione anonimo». 

Trocini è stato chiaro: il passaggio a vuoto con la Paganese non dovrà ripetersi domenica contro la Juve Stabia.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com