Altri Sport

Tuffi, impresa storica di Giovanni Tocci: andrà alle Olimpiadi di Rio

COSENZA – Grande festa per la qualificazione del tuffatore cosentino Giovanni Tocci le Olimpiadi di Rio de Janeiro. L’atleta ha conquistato il pass per i Giochi grazie al quinto posto ottenuto in coppia con Andrea Chiarabini, nei 3 metri sincro. I due azzurri hanno ottenuto 395,46 punti nella finale a 12 della Coppa del Mondo in corso al Maria Lenk Acquatic Centre, nella capitale brasiliana. L’impresa assume portata storica se si considera che la nazionale italiana non riusciva a qualificare due tuffatori in questa specialità da ben 16 anni. Per Tocci quella di Rio sarà la prima Olimpiade “Non ho tante parole per descrivere quanta emozione provo, proviamo, in questo momento. E’ un sogno che si realizza. E’ stato un grande risultato – aggiunge Giovanni Tocci – cercato a lungo insieme ad Andrea in questi ultimi mesi di allenamenti trascorsi tra Cosenza, Roma e Bolzano. Le mie non perfette condizioni fisiche hanno molte volte ostacolato la preparazione – sottolinea l’azzurro – però qui non potevamo fallire: era l’ultima prova utile e, pur qualificandoci per la finale con l’ultimo posto utile, abbiamo dato il massimo di noi stessi per far bene e alla fine ci siamo riusciti. Grazie a tutti, al mio tecnico Lyubov Barsukova che mi segue giornalmente, allo staff della Federazione che ha creduto in me e in Andrea e chiaramente al Centro Sportivo Esercito per il supporto tecnico e sanitario che mi ha giornalmente dato perche’ potessi sempre esprimere al meglio delle mie possibilità”. In questi ultimi due anni il calabrese in forza all’Esercito/Tubisider Cosenza, è cresciuto, maturato e si è imposto sia nel singolo come pluri campione italiano 1 mt che nel sincro. Proprio nel sincro, con Andrea Chiarabini aveva iniziato a fare qualche tuffo “di prova e in sordina” agli Europei di tuffi a Rostock 2015 per poi qualificarsi ai Mondiali di Kazan. Una sintonia che è proseguita fino a questo importante traguardo.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com