Altri Sport

Turno casalingo ostico per il Cosenza Nuoto

COSENZA – Turno casalingo per il Cosenza Nuoto, fermo a quattro punti nel girone 4 di Serie B. La squadra guidata da Bartucci, ancora orfana di Amaurys Perez, riceverà domani alle 13,30 la visita della Waterpolo Catania. Un match che si preannuncia difficile perché i siciliani sono squadra esperta ma non impossibile da battere per i rossoblu, che nella propria tana preparano una prova d’orgoglio per regalarsi punti fiducia. La sconfitta incassata contro l’Etna Waterpolo ha palesato pregi e difetti di una squadra che quando tiene alta la concentrazione è capace di giocarsela alla pari con gli avversari, ma se abbassa il ritmo va in confusione e paga l’inesperienza di alcuni elementi.

Ottimismo in casa rossoblù

Per Bartucci però le buone notizie non mancano. Marco Capanna sarà del match e garantirà esperienza e fisicità ad un gruppo che in settimana si è preparato con grande applicazione. L’obiettivo è infatti imporre il proprio gioco, non farsi intimidire dagli etnei e cercare quei tre punti che in questa fase del torneo darebbero ai cosentini una fondamentale boccata d’ossigeno. A dirigere il match sarà il signor Lepre.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top