Calcio

Turno infrasettimanale di Serie B, il Crotone riceve l’Avellino

Neanche il tempo di metabolizzare la sconfitta di sabato contro il Modena che il Crotone ritorna in campo domani sera (inizio  20,30) per il trentottesimo turno del campionato cadetto. I pitagorici ospiteranno l’Avellino, ottavo in graduatoria.

Drago dovrà fare i conti con la squalifica del difensore Cremonesi, espulso nella débâcle di Modena. Al suo posto rientrerà tra i titolari Ferrari. Ciano, ex della gara avendo giocato con i campani per i primi sei mesi del 2014, proverà a dare un dispiacere ai suoi vecchi tifosi per risollevare il Crotone in classifica.
Rastelli non potrà contare sul peso offensivo del suo bomber Castaldo, autore finora di 15 reti. L’ammonizione beccata negli ultimi secondi della sfida di sabato contro l’Entella, gli è costata una giornata di squalifica e quindi l’impossibilità di prendere parte alla trasferta in terra di Calabria. Il numero 10 avellinese sarà sostituito da Comi che farà coppia in attacco con Trotta.

La calda curva sud crotonese

La calda curva sud crotonese

Gli squali, che con la sconfitta di sabato, hanno interrotto la serie di sette risultati utili di fila, non vogliono mettere fine alla striscia positiva casalinga, che vede i rossoblù imbattuti tra le mura dello Scida da cinque gare, dal 2-0 subito dal Bologna il 7 febbraio. L’obiettivo è non fermarsi in casa, in modo da riagganciare subito quel 17esimo posto che significa salvezza.
I lupi non stanno attraversando un ottimo momento di forma avendo conquistato appena due punti nelle ultime tre gare. L’ambiziosa piazza irpina chiede un impegno maggiore per centrare i playoff il più presto possibile.
A dirigere l’incontro sarà Luigi Nasca della sezione di Bari.

Antonio Pagliuso

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com