Altri Sport

“Valori in rete-Il gioco del rispetto”, stamane la festa conclusiva

Valori in rete GiochiCATANZARO (CZ) – Record di partecipazione a Catanzaro per “Valori in rete – Il gioco del rispetto”, il progetto didattico-sportivo, promosso dal Settore Giovanile e Scolastico F.I.G.C. in collaborazione con il M.I.U.R., che ha coinvolto le classi quarte e quinte delle scuole primarie. Sul campo di via Contessa Clemenza, oltre mille alunni, questa mattina si sono dati appuntamento per la  festa finale del progetto. A parteciparvi sono stati: I.C. Mater Domini, I.C. Manzoni Catanzaro Nord, I.C. Mattia Preti, I.C. Casalinuovo Catanzaro Sud, I.C. Patari – Rodari , Convitto Nazionale P. Galluppi, I.C. Bianco di Sersale, I.C. di Botricello, I.C. di Sellia Marina. I protagonisti della giornata sono stati accolti dal Coordinatore del Settore Giovanile e Scolastico Calabria, Massimo Costa, e guidati dallo staff federale, hanno lasciato i libri di scuola per catapultarsi sul rettangolo verde dando sfogo ai veri valori del calcio, primo fra tutti il rispetto, che è stato il valore di riferimento di quest’anno. La festa è stata un susseguirsi di attività ludiche e giochi motori con la palla, eseguiti a conclusione delle attività svolte nei mesi scorsi a scuola con l’aiuto dei collaboratori del Settore Giovanile e Scolastico Calabria, laureati in scienze motorie, che hanno coadiuvato gli insegnanti. Nel corso della mattinata, per riscoprire i giochi di un tempo e assaporarne la semplicità e genuinità, sono stati anche proposti staffetta, corsa coi sacchi e tiro alla fune. Soddisfazione è stata espressa da Costa e dall’intero staff per la riuscita dell’evento che è stato un vero e proprio inno al gioco e alla socializzazione. Un’esplosione di divertimento. Il Coordinatore ha inteso ringraziare i delegati federali per l’attività scolastica, che nelle scuole delle diverse province si sono impegnati per illustrare il progetto, nonché dirigenti scolastici e docenti per la loro adesione e l’entusiasmo dimostrato. Alle scuole partecipanti è andata una targa ricordo del progetto. Un ricordo che sarà incancellabile nei piccoli cuori dei bambini, che hanno potuto sperimentare in un clima di spensieratezza il piacere di relazionarsi e di divertirsi facendo insieme sport.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com