Calcio

Vibonese, Orlandi: «L’ambizione di poter lottare per il vertice non manca»

VIBO VALENTIA – Nella sala stampa dello stadio Luigi Razza questa mattina si è svolta la presentazione ufficiale del nuovo tecnico Nevio Orlandi. Assieme al neo allenatore rossoblù ecco il presidente Pippo Caffo, il direttore generale Beccaria, il segretario generale Saverio Mancini e il direttore tecnico Simone Lo Schiavo. A fare gli onori di casa il responsabile del Settore giovanile, Rino Putrino. Presenti anche molti tifosi rossoblù.

Le prime parole di Orlandi

«Sono felice di essere qui – queste le prime parole di Nevio Orlandi – e di far parte di questo progetto voluto dalla società. Il distacco dalla vetta non mi spaventa, perché l’ambizione di poter lottare per il vertice non manca alla dirigenza, non manca al sottoscritto e non manca ai ragazzi. Mi è bastato parlarci stamattina per capire che da parte di tutti c’è una gran voglia di lottare per raggiungere l’obiettivo finale».

Orlandi ha poi aggiunto: «La Serie D resta un torneo molto complicato, nel quale la differenza la fanno soprattutto i giovani, ai quali però bisogna dare una mano»

Domani siederà per la prima volta sulla panchina della Vibonese: «Nessuno ci regalerà nulla, ovviamente, e noi sappiamo di dover lottare contro ogni avversario, a cominciare dalla Palmese, squadra che dovremo superare con attenzione, determinazione e gioco. Le valutazioni tecnico-tattiche si faranno a tempo debito. Adesso è inutile, da parte mia, operare stravolgimenti». Ed infine: «Finora la classifica non è veritiera, ma ci sono i margini per limare questo distacco».

Print Friendly, PDF & Email





To Top