Altri Sport

Volley Soverato fa pokerissimo!

Ipag Montecchio – Volley Soverato 0-3     

 Parziali set: 17/25; 17/25; 20/25

IPAG MONTECCHIO: Bovo 5, Brutti 6, Marcolina 1, Kosareva 7, Stocco 1, Fiocco ne, Fontana, Gomiero 10, Lucchetti 3, Pericati (L), Giroldi 2, Pamio 2. Coach: Marcello Bertolini

VOLLEY SOVERATO: Formenti ne, Cecchetto (L), Gajewska, Bertone 9, Donà (K) 7, Gray 17, Frigo 6, Pizzasegola, Valli ne, Taborelli 3, Mc Mahon 11. Coach: Leonardo Barbieri

ARBITRI: Mattei Lorenzo – Piubelli Massimo

DURATA SET: 21’, 21’, 24’. Tot 1h06’

MURI: Montecchio 3, Soverato 8

Ricomincia come aveva lasciato prima della doppia sosta il Volley Soverato. Nel turno infrasettimanale del Samsung Galaxy Volley Cup A2, le ragazze di coach Barbieri vincono nettamente il match del “Pala Collodi” di Montecchio contro le padrone di casa delle Sorelle Ipag. Un tre a zero senza storia che ha visto Gray e compagne comandare il gioco durante tutto l’arco del match; ancora una volta è emerso il gioco di squadra nel sestetto biancorosso che ha visto un’altra buona prova della polacca Gajewska quando chiamata in causa. Tre punti importanti ottenuti su un campo non facile con le venete alla ricerca di punti salvezza. Passiamo alla gara. La squadra di casa schiera al palleggio Giroldi e Kosareva opposto, al centro Brutti e Bovo, schiacciatrici Pamio e Gomiero con Pericati nel ruolo di libero. Il Soverato di Leonardo Barbieri risponde con la diagonale Pizzasegola – Mc Mahon, al centro Bertone e Frigo, in banda capitan Donà e la canadese Gray con libero Giada Cecchetto.

La gara

Inizia bene il Soverato portandosi sullo 0-3 ma le padrone di casa si riportano subito a ridosso delle calabresi e la differenza è di un solo punto, 4-5, con Soverato che prova l’allungo sul 4-7; pallonetto di Kosareva e Montecchio è di nuovo vicino, 6-7 ma nuovo allungo di Donà e compagne adesso a più quattro, 6-10. Primo time out dell’incontro chiesto dalle locali in ritardo di cinque lunghezze, 6-11. Rosicchia qualche punto la squadra di coach Bertolini e coach Barbieri ricorre al suo primo time out sul punteggio di 10-13. Al rientro in campo, le ioniche si riportano a più quattro, 12-16, con Kosareva e compagne che comunque non mollano e cercano di recuperare terreno. Ace di Donà e nuovo time out Montecchio sul 13-18; Bertone e compagne allungano decisamente verso la conquista del primo set, 16-22, procurandosi ben sette palle set; chiude Taborelli 17/25. Le locali iniziano il secondo set giocando punto a punto con le più quotate avversarie, ed il punteggio vede le due squadre in perfetta parità sul 6-6. Primo mini break di questo parziale per Soverato che con Mc Mahon si porta 9-11; time out per Montecchio con le calabresi avanti 10-14. Al rientro tre volte Mc Mahon e Soverato allunga ancora 10-17 cercando di ipotecare questo secondo set; rosicchia qualche punto la squadra di coach Bertolini adesso a meno quattro, 14-18, ma capitan Donà riporta a più sei la sua squadra e sul 14-20 è ancora time out per Montecchio. Riesce a portare a casa il set Soverato con il punteggio di 17/25 dopo l’attacco out delle venete. Terzo set che vede Montecchio partire bene, 3-1 e 4-2 con Soverato che reagisce subito e pareggia sul 5-5 con diagonale di Donà. Mini break Soverato che con ace di Frigo si porta sul più tre, 7-10, e coach Bertolini chiede subito time out dopo il punto di Gray, 7-11. Tenta di rientrare nel match la compagine veneta, in ritardo di tre lunghezze, 12-15, e poco dopo è a meno due, 15-17. Fase decisiva di questo set con le ospiti avanti 18-20 e con Montecchio che sembra non voler mollare; break Soverato e sul 18-22 time out per coach Bertolini. Al rientro, brave le ragazze di Barbieri a respingere i tentativi di rimonta di Kosareva e compagne e, con esperienza, a chiudere il match con punteggio di 20/25 con punto della vittoria di Donà.

Prossimo appuntamento

Un successo importante che permette alle calabresi di allungare la striscia di risultati positivi. Domenica prossima altro match delicato e da prendere con le molle per le ioniche; al “Pala Scoppa” saranno di scena le “terribili” ragazze del Club Italia Crai.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top