Altri Sport

VOLLEY A1, Piacenza espugna il Pala Valentia

GAVOTTO

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia gioca un match grintoso e si mostra una squadra determinata e volenterosa. Non basta però tutto ciò contro Piacenza. Gli emiliani, sotto di un set, si impongono 1-3, ma Forni e compagni escono, da un Pala Valentia gremito in ogni ordine di posto, tra gli applausi. 

 La Copra Elior Piacenza soffre, ma al termine di un match tirato riesce ad espugnare il Pala Valentia e a conquistare tre punti pesanti. Battuta con il punteggio di 1-3 una Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia aggressiva e volenterosa capace di battagliare punto a punto per buona parte dell’incontro. Il match si apre con alcuni momenti davvero suggestivi e toccanti come l’esposizione dello striscione dei tifosi piacentini nei confronti degli amici tifosi vibonesi con la scritta “Aldilà della partita amici per la vita”. E poi ancora, le targhe di consegna scambiate tra la società giallorossa e i tifosi piacentini e l’importo economico raccolto dai supporters emiliani per l’associazione di volontariato vibonese “Come Te”. La partita: si gioca davanti al pubblico delle grandi occasioni con il Pala Valentia gremito in ogni ordine di posto e con tifosi e appassionati giunti anche dalla Sicilia e dalla Basilicata. Formazioni della vigilia confermate. Monti lascia in panchina Simon (al suo posto Tencati) e lancia l’ex Tencati titolare. Equilibrio nel primo parziale con le squadre che lottano punto a punto e con a turno chi fa la tartaruga e chi la lepre. Nel finale è decisivo l’ingresso di Plot in battuta e il primo tempo di Crer che trova il break del 24-22. La Tonno Callipo chiude 25-23. Nel secondo set Piacenza domina gli scambi dall’inizio con De Cecco che ispira e Vettori (58% in attacco per l’opposto parmigiano) killer in attacco (19-25). Nel terzo set giallorossi avanti 12-8 al tempo tecnico, ma Piacenza rimonta e porta a casa il parziale 22-25 con il primo tempo di Tencati. Quarto set combattutissimo fino al 16 pari. Piacenza però trova un mini break di sei punti a due e chiude in scioltezza con l’attacco vincente di un sempreverde Samuele Papi.

IL TABELLINO

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – COPRA ELIOR PIACENZA 1-3 (25-23, 19-25, 22-25, 20-25)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Sardanelli, Trinidad De Haro, Plot 1, Steuerwald, Randazzo 6, Farina (libero 70%), Forni, Villena 2,  Crer 10, Gavotto 21, Ogurcak 10, Presta. All. Blengini

COPRA ELIOR PIACENZA: Marra (libero 61%), Le Roux, Papi 5, Fei 8, Kaliberda 9, Zlatanov 16, Tencati 11, Vettori 21, De Cecco 5, Partenio, Smerilli, Simon, Husaj. All. Monti

ARBITRI: Pol di Corbanese (Tv) e Simbari di Milano

NOTE: spettatori 2000, incasso 6 Tonno Callipo bs 13, aces 4, ricezione (63%), attacco (44%), muri 1, errori 26. Copra Elior Piacenza bs 19, aces 3, ricezione (51%), attacco (61%), muri 9, errori 32

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top