Altri Sport

Volley Cosenza supera Kermes Spezzano in 4 set

Volley Cosenza

COSENZA – In diretta tv – la gara è stata trasmessa sul canale digitale terrestre regionale 635 di Teleuno, su facebooksu Sportcom.tv con la telecronaca di Sergio Lionetti, Volley Cosenza supera la Kermes Spezzano per tre set a uno.

A fine gara mister Chrumbolo ha dichiarato: “Stiamo lavorando da settembre con un gruppo giovanissimo con un duro lavoro tecnico e fisico per aumentare la nostra competitività. Si può fare di più, molto di più. Con umiltà e coraggio continueremo a crescere  sia a livello  individuale  che di gruppo. Un primo grande risultato lo abbiamo raggiunto:  le nostre ragazze sono come guerriere che non si arrendono mai, fino all’ultimo secondo di ogni set, di ogni gara”.  

Le ragazze della  Volley Cosenza hanno iniziato ancora una volta con il freno alzato per poi  uscire alla distanza in maniera portentoso e trascinante.

Avvio importante per la Kermes che gioca con autorità e decisione sotto la guida in campo dell’esperta capitano Dukova, che nel doppio ruolo di opposto e di palleggiatrice, sosteneva i ritmi del sestetto ospite e della giovane e brava alzatrice Eleonora Cheshmedzhieva. Ricezione e difesa praticamente perfetta e attacchi incisivi. Dall’altra parte Cosenza appare spaesata, incapace di oppore una benchè minima resistenza.  Si arriva così sul +10 a favore delle ospiti, ma ecco a questo punto la reazione delle padrone di casa che recuperano punto su punto fino a portarsi sul 22 – 23. Il sorpasso era nell’area, con le spezzanesi in balia degli attacchi dei martelli di casa. Arrivava a quel punto l’ennesimo errore in battuta delle cosentine (a fine set saranno sette contro due della Kermes), a determinare l’esito del primo parziale (22/25). Nel secondo set partenza e secco 8-0  per le rossoblu che con estrema tranquillità e supremazia controllavano e dominavano il set (25/14).

Nel terzo riecco le ospiti macinare il proprio gioco ordinato ed efficace. Sul 12 – 20 il set sembrava compromesso, ma incitate dalla panchina e dal pubblico, la compagine della Volley Cosenza riesce a raggiungere e poi vincere al fotofinisch il set (27/25). Sull’onda dell’entusiasmo le atlete di casa controllavano il quarto e decisivo set per chiudere la partita a proprio vantaggio (25/21), con tripudio finale in campo e sugli spalti.

Una bella partita giocata a viso aperto dalle ragazze due squadre che si sono divertite hanno fatto divertire il pubblico. Ha avuto la meglio alla distanza la Volley Cosenza, ma chapeau anche alla Kermes di Spezzano Albanese.

A margine della gara, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, con un minuto di silenzio si è inteso  ricordare Federica De Luca, arbitro nazionale di ruolo B, e del suo piccolo Andrea, scomparsi nel 2016 in una tragedia familiare.

VOLLEY COSENZA ha voluto ricordare questa ricorrenza con le parole che Tonino Chrumbolo ha scritto alle sue atlete. Tutte le componenti della Volley Cosenza, dal presidente alla dirigenza, dai tecnici ai collaboratori e ai tifosi, si associano al componimento e al  pensiero del mister.

 DIETRO  QUELLE   PORTE…

“Pareti che trasudano violenza…

Urla strozzate nella gola di quattro mura…

Finestre che non fanno entrare il sole e non fanno uscire il buio…

Pavimenti bagnati di lacrime, asciugate con l’odio…

Zerbini su cui pulirsi i piedi prima di uscire, per non imbrattare il mondo di dolore”

NON PERMETTETE MAI A NESSUN ANIMALE DI TOCCARVI. NEANCHE CON IL PENSIERO!

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com