8@31

Presso il Centro Roberta Lanzino campagna straordinaria per la tutela della maternità

Sabato 1° marzo ore 11.00 presso il Centro contro la violenza alle donne – Roberta Lanzino, sito in via Fagiani 17 (traversa via Gabriele, EX INAPLI)  partirà la campagna straordinaria per rivendicare la piena applicazione della legge 194 del 22 maggio 1978, contenente norme per la tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria di gravidanza.

La relazione del Ministro della Salute, attualmente in esame pressola Commissione AffariSocialidella Camera dei Deputati, lascia emergere  un quadro allarmante sull’applicazione di questa legge che, in modo particolare in alcune regioni come la Calabria, evidenzia un sistema carente e disorganizzato che mette a rischio diritti e salute delle donne.

Associazioni, collettivi, singole donne da anni impegnate prima per conquistare questa legge, poi per difenderla da continui attacchi ingiustificati, hanno dato il via al Coordinamento calabrese pro194 e stanno organizzando una grande mobilitazione, in sinergia con i movimenti europei, per difendere l’autodeterminazione delle donne e per costruire azioni comuni di lotta  per difendere la legge che è gravemente minacciata dall’obiezione di coscienza e dai tagli dei servizi di prevenzione.

Nella conferenza stampa del 1° marzo, daremo voce a queste riflessioni e rivolgeremo un appello ai rappresentanti istituzionali e politici affinchè l’applicazione della legge 194 venga garantita su tutto il territorio provinciale e regionale.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com