8@31

Ai domiciliari con cocaina pronta per spaccio: 22enne in carcere

REGGIO CALABRIA – Accusato di aver sostituito e trasferito gioielli cocainareggiocalabriaUSrubati in un compro oro di Reggio Calabria, il giovane ventiduenne era agli arresti domiciliari per riciclaggio. Tuttavia la misura di restrizione non gli ha impedito di allestire l’attività di spacciatore, facendosi trovare con la cocaina in casa, pertanto trasferito in carcere.

I 6 grammi di cocaina scovati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Reggio Calabria erano suddivisi in 23 involucri di plastica termosaldata e pronta per lo spaccio, custoditi all’interno di una custodia per occhiali. Per questo il gip di Reggio Calabria ha sostituito la misura cautelare degli arresti domiciliari con la detenzione carceraria nella casa circondariale di Reggio Calabria Arghillà.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com