8@31

Alluvione Rossano, 2,2 milioni per interventi urgenti

ALLUVIONE-INCONTROPREFETTURA-190815ROSSANO (CS) – Ammonta a circa 2,2 milioni di euro la spesa per i soli interventi di somma urgenza nel Comune di Rossano. La cifra è stata certificata stamani nel corso del vertice in Prefettura, nella sede territoriale del Governo a Cosenza, per iniziare a redigere la documentazione da trasmettere al Governo per il riconoscimento, nel prossimo Consiglio dei Ministri di Giovedì 27 Agosto, dello stato di emergenza e la quantificazione dei danni subiti dai territori. Sono in corso di pianificazione, in ordine di priorità ed urgenza, i primi interventi strutturali per la ricostruzione della Città. Continua a rimanere operativa la macchina organizzativa che negli ultimi giorni, grazie anche all’essenziale supporto dei volontari, ha attivato centinaia di interventi. Nel corso dell’incontro tra le priorità evidenziate dal sindaco Antoniotti al Prefetto, alla Regione e a tutte le autorità preposte, c’è quella di garantire aiuto immediato alle famiglie che hanno perso tutto e che hanno le case inagibili.

“Ho ringraziato il Prefetto – ribadisce il Sindaco – per la celerità con la quale ha insediato il centro Com nelle ore successive al disastro, supportandomi nel coadiuvare tutte le attività di primo intervento. Ora, però, con l’operatività del solo centro operativo comunale, è necessario che si continui a garantire concreto supporto per proseguire nelle attività di ripristino e bonifica del territorio, almeno fino a quando non sarà superata questa prima fase emergenziale. Anche perché con i soli uomini e mezzi comunali non riusciremmo a far fronte alle diverse impellenze. Nel frattempo, grazie anche al coadiuvo delle Forze dell’Ordine, a partire da domani inizieremo le attività di pulizia e ricostituzione di tutti i fossi di scolo privati presenti nel territorio comunale. Ci sostituiremo, in forma coatta, a quanti non ottempereranno all’ordinanza addebitando le spese dei lavori. Al momento – precisa ancora il Sindaco – sul tavolo della Prefettura, abbiamo solo prospettato i costi relativi ai lavori di somma urgenza che ammontano a circa 2,2 milioni, già impegnati in questi primi sette giorni di lavoro. Di sicuro – conclude Antoniotti – tra i guai subiti dall’agricoltura e quelli a beni immobili, mobili e all’intera struttura urbana, credo che si tratti di danni per diverse decine di milioni di euro.”

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com