8@31

CAT@hospital, da oggi non si prenotano prestazioni sanitarie

CATANZARO – La Provincia di Catanzaro comunica che da oggi non è più possibile effettuare prenotazioni per prestazioni sanitarie da eseguire presso le strutture dell’ospedale “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro attraverso gli sportelli CAT@hospital attivi presso i punti i-Giò e presso i Comuni. Ciò in seguito alla richiesta unilaterale pervenuta questamattina da parte dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”, che ha avviato le procedure di attivazione  di un proprio CUP aziendale.  Attraverso il CAT@hospital sarà ancora possibile prenotare prestazioni sanitarie da effettuare nelle strutture dell’Azienda sanitaria provinciale. La decisione unilaterale assunta dall’Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di interrompere l’utilizzo del sistema che la Provincia di Catanzaro fornisce in maniera completamente gratuita da oltre 10 anni, finanziandolo prima con fondi ministeriali e dal 2006 con risorse del proprio bilancio, svuota  il CAT@hospital di quel valore aggiunto rappresentato dal fatto di essere un sistema integrato provinciale, che ha consentito fino a ieri ai cittadini di rivolgersi presso un unico sportello nel quale verificare le opportunità di prestazioni sanitarie offerte sia dall’ospedale che dalle strutture dell’Azienda sanitaria. La limitazione del CAT@hospital alle sole strutture dell’Asp, che tra l’altro non conta più sulla disponibilità delle farmacie a seguito del mancato accordo con l’azienda, costringerà la Provincia di Catanzaro ad avviare una riflessione sull’opportunità di mantenere un servizio che non rientra nelle proprie competenze specifiche, ma che è stato mantenuto negli anni e messo gratuitamente a disposizione delle aziende sanitarie e ospedaliere proprio per la grande utilità che riveste per i cittadini, soprattutto per gli anziani e coloro che hanno maggiori difficoltà a rivolgersi direttamente alle strutture sanitarie e ospedaliere per prenotare prestazioni strumentali, ambulatoriali e specialistiche.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top