8@31

Crisi idrica, protestano i rappresentanti di CIA Calabria Nord

ROCCA IMPERIALE (CS) – A seguito della manifestazione organizzata dalla CIA Calabria Nord, nel fine settimana appena trascorso, contro il Consorzio di Bonifica per la crisi idrica che sta colpendo il vasto comprensorio di Rocca Imperiale – Trebisacce, il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, nella serata di ieri, presso la Cittadella regionale, ha voluto incontrare i rappresentanti di tutte le associazioni di categorie per trovare una soluzione definitiva all’atavico problema. Presenti al tavolo tecnico: Cia, Coldiretti, Confagricoltura e Copagri, il presidente dei Bacini Ionici cosentini, il Commissario della Sorical Luigi Incarnato ed il Sindaco del Comune di Rocca Imperiale. Il Governatore di Regione Calabria si è detto disposto a risolvere il problema nell’immediatezza. Oliverio, inoltre, ha riferito di voler progettare a lungo termine e realizzare una condotta parallela che risolva definitivamente la questione.

Nel corso della riunione, CIA Calabria, ha sollevato un’altra importantissima problematica, ovvero, quella legata alla gestione dei consorzi in Calabria, sottolineando l’immediata necessità di un tavolo tecnico che rimoduli la legge regionale n°11 del 2003 che abbia la finalità di evitare l’accumulo di debiti.
I rappresentanti della CIA hanno chiesto al Presidente della Giunta regionale un intervento immediato in virtù del fatto che i consorzi sono linfa vitale per tutta l’agricoltura calabrese. Altrimenti, conclude la Cia, gli agricoltori si vedranno costretti a scendere in piazza in massa.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com