8@31

Crotone, intesa tra sindaci e Capitaneria di Porto per sicurezza bagnanti

CROTONE (KR) – Si è svolto nella giornata di oggi, Venerdì 4 Luglio, l’incontro tra il comandante della Capitaneria di Porto di Crotone, Antonio Ranieri, il sindaco di Isola Capo Rizzuto, Gianluca Bruno, e il sindaco di Cutro, Salvatore Migale. Tema principale del colloquio è stato quello inerente le attività di controllo costiero per la stagione estiva dei due comuni confinanti. Le tre parti stipuleranno un protocollo d’intesa che prevede una maggiore ispezione della lunga zona costiera tra Isola e Cutro, ciò per garantire una maggiore sicurezza ai bagnanti e per preservare le straordinarie coste che includo anche l’Area Marina Protetta nel territorio di Isola. Un provvedimento di grande rilevanza, in estate le coste di Isola Capo Rizzuto e Cutro si riempiono di bagnanti, per lo più turisti, ed è questo il giusto metodo per dare innanzitutto un segnale di crescita civile, oltre che a potenziare i controlli per una maggiore sicurezza ambientale. Il Corpo della Capitaneria di Porto, si impegna a fornire il supporto investigativo ed operativo in appoggio ai due comuni: Sicurezza di navigazione con controlli ispettivi sistematici; Protezione dell’ambiente marino e dei litorali con controlli di vigilanza soprattutto in Area Marina Protetta; Controlli sulla pesca. Soddisfazione per il sindaco di Isola Capo Rizzuto Gianluca Bruno: “E’ nostro intento affrontare al meglio la stagione estiva ed ospitare nel migliore dei modi i numerosi turisti che si apprestano a visitare le nostre coste. E’ proprio la bellezza delle nostre rive, la limpidezza del nostro mare e i suggestivi fondali marini che fanno si che molti turisti vengano dalle nostre parti, per questo ci teniamo a preservare quello che la natura ci ha dato. Va inoltre ribadito che recentemente il territorio di Isola è stato insignito prima dalla Bandiera Verde e successivamente dalle tre vele di Legambiente. Questo protocollo d’intesa ci farà vivere più serenamente l’estate, avremo maggiori controlli su tutto il litorale costiero per prevenire ogni tipo di abuso e, per dare maggiore sicurezza a bagnanti e natanti con controlli continui lungo tutta la costa che collega i comuni di Isola e Cutro. Siamo soddisfatti per questo accordo avvenuto anche con il comune di Cutro, segno di grande vicinanza storica,  non solo geografica, tra i due enti a prescindere dai colori politici. Ringrazio il comandante Antonio Ranieri per la forte collaborazione, certo che svolgerà, insieme a tutto il coordinamento della Capitaneria di Porto,  un lavoro meticoloso e importante, grazia alla sua grande esperienza e professionalità”. 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top