8@31

Dorina Bianchi si confronta con i vescovi calabresi

dorina_bianchiLamezia Terme(Cz)“E’ una battaglia che ci vede uniti e coinvolti insieme:  lo Stato rappresentato dalla Commissione Parlamentare antimafia e la Chiesa calabrese, con i vertici della Conferenza episcopale”. Così la componente della commissione parlamentare antimafia, Dorina Bianchi, a margine dell’incontro avuto oggi con i vescovi calabresi sui temi del comune impegno nella lotta alla criminalità organizzata. “Ad un anno dalla visita in Calabria di Papa Francesco che pronunciò parole di scomunica nei confronti degli esponenti della ‘ndrangheta – continua Dorina Bianchi – era doveroso ascoltare e confrontarsi con la  chiesa calabrese che ha raccolto le parole dure del pontefice, dotandosi di un regolamento per le processioni e rilanciando l’azione di quei sacerdoti che operano nelle periferie più isolate controllate dalla ndrangheta”.“E’ stato un confronto franco di una Chiesa consapevole di operare in una delle regioni più ricche di tradizioni culturali e religiose, ma anche tra le più complicate. A Monsingnor Salvatore Nunnari ed a tutti vescovi calabresi – conclude la componente della commissione antimafia – va il più sentito ringraziamento per questa giornata ricca di spunti con l’augurio di un confronto che possa continuare anche dopo questo momento istituzionale ”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top