8@31

Greci di Calabria, un progetto per giovani europei

europa

CATANZARO – Si è svolto al Centro Polivalente per i giovani/Caffè delle Arti l’incontro “Giovani senza Frontiere e la Mobilità internazionale; Greci di Calabria” a cura di Giosef Catanzaro.

Un occasione per spiegare un progetto ormai collaudato in diversi stati europei per facilitare la mobilità internazionale, attraverso la formazione di giovani educatori e l’attuazione di programmi specifici all’estero.

Greci di Calabria è un progetto che a fine marzo ospiterà giovani greci provenienti dall’Isola di Creta dal 24 al 21 marzo, nel comune di Valle Fiorita, e che apre le sue porte a due gruppi di 8 ragazzi greci e 8 italiani di età compresa tra i 18 e i 25 anni, ponendo diverse realtà culturali a confronto con la possibilità di godere di momenti di formazione, apprendimento e scambio culturale, per favorire un avvicinamento fra le diverse culture e conseguentemente uno sviluppo turistico del territorio, opportunità, che spesso non vengono colte dalle amministrazioni locali.

Il progetto parte dalla consapevolezza sulle potenzialità strutturali e turistiche del capoluogo calabrese, ma anche dalla necessità di coinvolgere i ragazzi ad avere una maggiore attenzione verso programmi europei. Tutto questo con un programma sviluppato su diverse aree di interesse culturali, artistiche e sociali. Unica prerogativa una progettualità ideata e sviluppata dai ragazzi, in cerca di altri giovani in cerca dello stesso scopo.

Sono previste diverse attività nelle quali si parlerà di cultura, società, tramite l’utilizzo massiccio della lingua inglese, finalizzata a fornire gli strumenti di confronto, utili a mettere i partecipanti nelle condizioni di affrontare le sfide della comunità globali.

Prevista ovviamente una visita ai locali di Via Fontana Vecchia, al fine di conoscere le attività, il fine e la gestione del Centro Polivalente.

Il programma prevede giochi di gruppo per ricordare il nome di tutti, un corso sulle regole di sicurezza e qualità e alla fine della giornata valutazioni collettive. Non mancheranno visite turistiche al borgo e alle attività di Valle Fiorita, ma anche al Parco Scolacium e al Museo di Roccelletta di Borgia e ovviamente ai luoghi più caratteristici del centro storico di Catanzaro.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com