8@31

Il Sindaco Papasso interviene sulla crisi idrica

cassano allo ionio_smallCASSANO ALLO IONIO (CS) – A fronte della crisi idrica in località  Monte, ricadente nei territori dei comuni di Cassano e di Castrovillari, si è svolt presso l’Ufficio del Governo a Cosenza un incontro tra il sindaco di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso, e le altre parti interessate. Al cospetto del Prefetto Tomao, sono intervenuti i rappresentanti del Consorzio di Bonifica Montano di Mormanno, quelli della Sorical, il sindaco Gianni Papasso, accompagnato dal geom. Francesco Sarubbo, responsabile del servizio di manutenzione dell’ente locale. In quella sede, il sindaco di Cassano, ha chiesto l’immediato ripristino del servizio idrico nella zona in questione, facendo tornare alla normalità l’erogazione del prezioso liquido, a beneficio sia delle residenze sia del bestiame presente. La crisi dell’acquedotto rurale è stata determinata da accrediti accumulati tra Consorzio Montano e Sorical. Dalla discussione tra le parti, si è giunti alla elaborazione di un piano di estinzione del debito. Nel frattempo, il sindaco Papasso, con la saggia mediazione del Prefetto Tomao, hanno sollecitato l’immediato ripristino dell’erogazione totale dell’acqua nella località Monte. Ove ciò non dovesse avvenire in tempi brevi, il sindaco di Cassano, ha partecipato alle parti che si farà promotore di un’azione dimostrativa forte e significativa, per il bene collettivo, portandosi personalmente alla fonte dell’erogazione dell’acqua, per procedere all’apertura della saracinesca. Il sindaco Papasso, si è impegnato, infine, a seguire con attenzione la delicata problematica, pur consapevole che la competenza del servizio appartiene ad altre istituzioni sovra comunali che operano nel comprensorio.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com