Cronaca

Incidente a Lorica, morto responsabile impianto risalita. Il cordoglio di Ferrovie della Calabria

CASALI DEL MANCO (CS) – Il responsabile degli impianti di risalita di Lorica, l’ing. Alessandro Marcelli, è morto stamani per un incidente sul lavoro.

L’uomo, prima dell’apertura odierna degli impianti, si trovava a valle per effettuare delle verifiche alle cabinovia, quando sarebbe stato colpito da una cabina ed è scivolato battendo violentemente la testa, secondo quanto si apprende, su un gradino.

Sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri per ricostruire l’accaduto. Al momento l’impianto è fermo e i vigili del fuoco stanno operando l’evacuazione di alcuni operai rimasti sospesi in una cabina quando è scattato il blocco dell’impianto di risalita. I soccorritori avrebbero provato a rianimarlo sull’elisoccorso ma tutti i tentativi si sono rilevati inutili.

Ferrovie della Calabria in lutto

Alessandro Marcelli, 58 anni, «in servizio nelle Ferrovie della Calabria dal 1993, ha ricoperto per l’azienda molteplici incarichi, con grandissime capacità tecniche. Apprezzato dai suoi colleghi, lascia il ricordo di un professionista amato e stimato anche per le sue doti umane riconosciute da tutti coloro, in Italia e all’estero, con cui ha collaborato in rappresentanza della Società».

«L’Amministratore unico di FdC, Aristide Vercillo Martino, ancora sconvolto per l’accaduto, a nome ed in rappresentanza di tutta la Società, si stringe intorno alla moglie e ai due figli che il caro Alessandro ha lasciato prematuramente, impegnandosi fin d’ora a fare tutto il possibile nel rispetto della famiglia e per onorarne la memoria».

».

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top