8@31

Lavori a San Leonardo di Cutro

CROTONE – “E’ una giornata importante che si concretizza con l’avvio dei lavori di uno dei 48 interventi previsti nella prima annualità del piano triennale delle opere pubbliche”. Così, questa mattina, si è espresso il presidente della Provincia di Crotone, Stano Zurlo, a margine dell’inizio dei lavori di completamento e riqualificazione del campo sportivo di San Leonardo, frazione del Comune di Cutro. Con Zurlo erano presenti gli assessori provinciali Gianfranco Adamo e Alessandro Carbone, il Consigliere Pietro Caterisano, il Consigliere comunale di Cutro Tommaso Arabia, i rappresentanti della ditta aggiudicataria (Sp Sacco di Belcastro), il progettista ing. Domenico Frontera, i dirigenti della Scuola Calcio. “Nel pratico -dichiara il presidente della Provincia- andiamo a completare e migliorare la struttura, che ricordo è stata sollecitata e seguita dal Consigliere Caterisano, con tutta una serie di interventi che vanno dalla realizzazione delle gradinate per il pubblico alla posa di un tappetino di erba sintetica sul campo piccolo, dalla realizzazione di un’area destinata a parcheggio alla realizzazione di una tettoia e di un pozzo artesiano per l’irrigazione. E’ nostra intenzione in questi mesi –prosegue Stano Zurlo- far partire gli interventi che abbiamo pensato in questi anni, tutti giunti a maturazione e quindi  a decretazione di finanziamento. Interventi significativi per la comunità e che –conclude il presidente dell’Amministrazione- interessano tutti  i comuni della provincia”. “Nel giro di 90 giorni -dichiara l’assessore all’Impiantistica sportiva Alessandro Carbone- completeremo un’opera alla quale l’Amministrazione Zurlo ha sempre assegnato grande importanza anche perché è collocata in un’area molto bella del nostro territorio”. “Questa che andiamo a completare –dichiara con soddisfazione il Consigliere Pietro Caterisano- è nata da un mio progetto. Ringrazio il presidente della Provincia che ci ha tenuto particolarmente alla sua realizzazione e che è sempre stato presente. A San Leonardo di Cutro, su una popolazione di mille  abitanti, sono circa 100 i giovani e non solo che utilizzano ogni giorno  questa struttura. Non è un semplice impianto sportivo ma è un luogo di aggregazione per la gioventù e quindi ha anche una forte connotazione sociale. Un tempo i ragazzi giocavano a pallone per le strade ora hanno due campi attrezzati. Questo –conclude il Consigliere Caterisano-  rappresenta un fatto concreto dell’azione portata avanti in questi anni dall’Amministrazione guidata dal presidente Stano Zurlo”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com