8@31

L’On. Mauro D’Acri e il rilascio dell’imprenditoria agricola

IMG_9748BOCCHIGLIERO – Mercoledì 23 settembre, l’Amministrazione Comunale ha incontrato la cittadinanza con un dibattito territoriale sulle offerte del PSR 2014-2020; incontro che ha visto ospite l’On. Mauro D’ACRI, Consigliere regionale della Calabria, delegato all’agricoltura.
Non è da ieri, né da oggi, che si sbandierano tematiche relative alla valorizzazione del territorio; in particolar modo per quanto riguarda la realtà rurale di un territorio ad oggi difficile ed insidioso come quello di Bocchigliero, e di altre piccole realtà limitrofe che in misura differente, riversano nelle medesime condizioni; lo testimonia la presenza e l’interesse dei Sindaci dei comuni di Cariati, Campana, Terravecchia e Pietrapaola, a cui l’Amministrazione rivolge un saluto ed un ringraziamento.
Ormai noto a tutti è il PSR, nonché Programma di Sviluppo Rurale; strumento di finanziamento del Fondo Europeo Agricolo di Sviluppo Rurale (FEASR), cui obiettivo è quello di promuovere l’ambiente, la gestione dello spazio rurale, i settori agricoli e forestali e le varie forme di imprenditoria agricola, soprattutto giovanile, lanciando un appello a questi ultimi nel concretizzare le loro idee e le loro aspirazioni con la presentazione di progetti assolutamente realizzabili.
Queste le parole dell’On. Mauro D’ACRI, attuale carica politica in Consiglio Regionale e Presidente della Confederazione Italiana Agricoltori-Calabria, ma prima di tutto giovane imprenditore agricolo, allevatore di bovini, da sempre vicino ed attento a tale settore.
Il PSR- CALABRIA intende “seminare sviluppo”, riqualificando le imprese agricole e agroindustriali,  consentendogli inoltre di avvalersi dell’enorme sviluppo tecnologico odierno. Tantissimi sono ora i progetti finanziati dalla Regione Calabria che, volgono uno sguardo sull’occupazione giovanile e sull’ingresso appunto dei giovani calabresi nel mondo del lavoro; ma, dichiara il Sindaco Giuseppe SANTORO: “Malgrado la buona partecipazione del  pubblico, si nota uno scarso interesse da parte dei giovani del mio paese, giovani che dovrebbero credere un po’ di più nelle potenzialità del nostro territorio.
Mi rammarica la totale assenza per i Partiti Politici locali, che evidentemente, come il Gruppo di Minoranza, sono i primi a non credere in queste speranzose iniziative”.

 

Raffaella Aquino

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com