8@31

Occhiuto ringrazia i consiglieri Caruso e Salerno e l’assesore Manna per il loro rinnovato sostegno

Sindaco-Mario-Occhiuto-1-CosenzaCOSENZA – “Ringrazio l’assessore Carmine Manna e i consiglieri comunali di Forza Italia, Francesco Caruso e Carmelo Salerno, per le dichiarazioni con cui sostengono l’importanza dell’unità della coalizione”. È con queste dichiarazioni che il sindaco Mario Occhiuto ringrazia per la riconferma del loro sostegno. “Sento di dire loro pubblicamente grazie per gli apprezzamenti e per la condivisione su tutti i punti del nostro operato e del nostro programma – afferma il primo cittadino – In questi anni abbiamo percorso un cammino insieme e, grazie anche al loro importante contributo, lo abbiamo fatto con ottimi risultati per la città che oggi sono sotto gli occhi di tutti. Se ci metteremo di nuovo in campo dovremmo farlo ancora insieme e nella consapevolezza che non possiamo far tornare indietro un processo di miglioramento della città che abbiamo concretamente intrapreso e che ha bisogno ancora di anni per essere consolidato”. Mario Occhiuto si sofferma sulla concretezza di ciò che è stato fatto e ciò che verrà realizzato: dalla manutenzione, alla riqualificazione fisica degli spazi liberi aperti della città; dalla realizzazione delle opere pubbliche in corso, alle attività culturali e d’intrattenimento e fino  alle politiche sul welfare e sulla casa improntate alla soluzione delle problematiche dei soggetti effettivamente svantaggiati. “Per fare tutto questo – conclude Occhiuto rivolgendosi all’assessore e ai due consiglieri forzisti – dobbiamo coinvolgere le realtà politiche interessate ma soprattutto i cittadini e le associazioni che hanno a cuore il futuro della città e a cui interessa il nostro programma di una Cosenza Sostenibile e Città Opera d’Arte e Fabbrica Creativa, a prescindere dell’appartenenza ai vari schieramenti. Insieme, dobbiamo mettere in campo (nel caso) forze e movimenti di cittadini che amano la città e che condividano il nostro programma, e che vogliano impegnarsi insieme a noi per una città migliore, più bella, più solidale, più attrattiva, più ricca di risorse”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top