8@31

Percolato nel fiume Alli, la provincia di Catanzaro parte civile

La Provincia di Catanzaro sarà parte civile nel procedimento scaturito dall’inchiesta sullo smaltimento illegale di percolato nel fiume Alli. L’Amministrazione presieduta da Wanda Ferro, individuata dalla Procura come parte offesa, con delibera di giunta ha ritenuto doveroso costituirsi nel procedimento. Nell’udienza dello scorso 12 novembre davanti al giudice dell’Udienza preliminare dott.ssa Mastroianni, poi rinviata per alcuni difetti di notifica, si è presentata in aula la Provincia di Catanzaro. I legali dell’Ente – con il dirigente del Settore Legale avv. Federica Pallone – hanno preannunciato la richiesta di costituzione in giudizio, che potrà avvenire nella prossima udienza fissata per giorno 11 febbraio.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com