8@31

Protesta ad oltranza a Catanzaro: il prefetto Reppucci incontra i precari

CATANZARO – Sono accampati dalla scorsa notte nel palazzo comunale, e stamattina una delegazione ha incontrato il prefetto Antonio Reppucci per discutere di una soluzione alla difficile situazione in cui versano. Si tratta degli ex dipendenti Phonemedia, ma anche tanti altri precari, hanno dato vita ad una protesta ad oltranza a Catanzaro. Per quanto concerne Phonemedia, il maxi call center di Catanzaro finito in una bolla di sapone, lasciando centinaia di persone a spasso, la situazione e’ drammatica. Due anni di cassa integrazione, poi la disoccupazione, quindi la mobilita’, ma i fondi non ci sono e la situazione diventa insostenibile. Il prefetto Reppucci ha raccolto le motivazioni della protesta e si e’ messo in contatto con le istituzioni interessate, a partire dalla Regione, nel tentativo di sbloccare la vertenza.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com