8@31

Riproduzione delle tavole del Codice purpureo di Rossano donate a Papa Francesco dall’Arcivescovo Satriano

Le Tavole del Codex Purpureus Rossanensis dell’orafo Domenico Tordo a Sua Santità Papa Francesco. La riproduzione unica a sbalzo su lastra d’argento e dipinta a mano è stata commissionata e donata al Santo Padre dall’Arcivescovo di Rossano-Cariati S.E. Mons. Giuseppe Satriano nel corso dell’udienza in Santa Marta (Città del Vaticano) dello scorso venerdì 14 novembre 2014. L’opera riproduce l’Ultima cena e la Lavanda dei piedi nella quinta miniatura del prezioso evangelario del VI secolo custodito dalla Diocesi, tra i monumenti viventi più importanti dell’intero patrimonio artistico d’Italia e d’Europa, candidato per il Memory of the Word dell’Unesco.
Un’altra creazione griffata dal giovane maestro orafo crosiota arriva, dunque, nella mani di Papa Bergoglio. La seconda dopo quello consegnata dal Responsabile dell’Unità di cure Palliative e Terapia del Dolore dell’Hospice di Cassano Jonio, Dr. Francesco Nigro Imperiale, in occasione della visita pontificia nella Sibaritide dello scorso 21 giugno 2014.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top