8@31

Scuola Media “Enrico De Nicola”, efficientamento energetico

CASTROVILLARI (CS) E’ stata inaugurata, alla presenza del Sindaco, Domenico Lo Polito, del dirigente scolastico , Fabio Grimaldi, la realizzazione dell’efficientamento energetico della scuola Media “Enrico De Nicola”. Questo assicurerà minori costi relativamente al contenimento energetico.

I lavori hanno riguardato l’isolamento delle pareti, la realizzazione dell’impianto fotovoltaico, la  modifica del sistema di riscaldamento e raffreddamento, nonché l’ottimizzazione e adeguamento dell’impianto elettrico con il rinnovo totale delle luci, oggi  con led a sensori, telegestiti e con fluorescenza modulata a luminosità esterna.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un intervento di particolare rilevanza che ridona decoro e contenuti ad uno degli istituti storici della città, ora servito pure da un nuovo campo per la palla a volo e basket ed un altro per il calcetto e tennis che arricchiscono ed impreziosiscono l’opera completa e pronta ad essere  fruita dalla scolaresca già dall’Immacolata.

Il progetto nella fase iniziale è stato curato dall’ingegnere Salvatore Leto che ha diretto i lavori, il quale si è occupato pure di opere in altri Comuni del Pollino, coinvolti dal programma Green Communities nel quale è ricompreso questo.

Presenti per l’occasione, oltre  i rappresentanti della ditta esecutrice ed i lavoratori, gli Assessori Pasquale Pace, Pino Russo e Aldo Visciglia, il presidente del Consiglio Piero Vico, i Presidenti di Commissione , Francesca Dorato e Serena Carrozzino,  oltre il geometra Fedele Schifino dell’Ufficio Patrimonio del Comune e responsabile del procedimento nonché, tra gli altri, il presidente della Pollino Gestione Impianti, Giacomo D’Angelo.

 “L’intervento- ha dichiarato il Sindaco Lo Polito a margine della semplice cerimonia- esprime il continuo impegno dell’Amministrazione comunale per dare soluzioni sostenibili alla crescita di Castrovillari e  per offrire una migliore qualità ambientale nonché per ridurre emissioni di CO2 nell’aria.”

 “L’obiettivo dell’opera è stato anche quello- ricorda Lo Polito –  di ottimizzare le condizioni dell’edificio al fine di offrire una migliore vivibilità dei locali. Questo intervento taglierà, poi, circa il 50% dei consumi energetici prodotti dalla scuola.”

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com