8@31

Siccità estate 2012: Fondo di Solidarietà Nazionale per i danni alle imprese agricole del catanzerese

Il Ministero delle politiche agricole ha decretato il 21 gennaio scorso lo stato di eccezionale calamitànell’intero territorio della provincia di Catanzaro per la siccità del periodo estivo dello scorso anno (1 giugno – 31 agosto 2012). La dichiarazione è stata pubblicata sulla gazzetta ufficiale n.30 del 5 febbraio scorso, data dalla quale decorre il termine perentorio di 45 giorni entro il quale gli imprenditori agricoli regolarmente iscritti al registro delle imprese agricole presso la Camera di Commercio dovranno presentare la domanda per risarcimento danni a carico del Fondo di Solidarietà Nazionale, utilizzando l’apposita modulistica disponibile presso il Settore Agricoltura dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro.  I danni riconosciuti sono quelli alle produzioni.   Gli imprenditori possono richiedere le provvidenze previste  dal d.lgs n° 102 del 29 marzo 2004  e dal d.lgs  n° 82 del 18 aprile 2008 –  articolo 5  comma 2 di cui alle lettere:  a) per i contributi in conto capitale fino  all’80% ; b) per prestito ad ammortamento quinquennale; c) proroga delle operazioni di credito agrario; d) agevolazioni previdenziali.

“Grazie alla dichiarazione di eccezionale calamità, concessa a seguito della motivata richiesta avanzata dall’Amministrazione provinciale  – afferma il presidente Wanda Ferro – si potrà dare sollievo economico a tante aziende agricole che hanno subito danni alle produzioni. Ancora una volta un plauso va rivolto al Settore Agricoltura della Provincia, con la dirigente Rosetta Alberto, che con impegno e professionalità consente di accedere a risorse indispensabili per il nostro territorio”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com