8@31

Telethon/Cosenza: torna l’iniziativa “Il cinema racconta la ricerca”

COSENZA – Torna anche quest’anno, alla Città dei Ragazzi, l’iniziativa “Il cinema racconta la ricerca”, nata dalla collaborazione tra l’Assessorato alla scuola del Comune di Cosenza, il gruppo BNL Paribas per Telethon e i due giovani filmakers cosentini, Francesco Vilotta e Francesco Gallo che hanno proposto il progetto “EduCare e BNL per Telethon Insieme per la Ricerca”.
L’iniziativa, partita lo scorso anno come esperimento-pilota nella scuola media “Nicola Misasi” che fa parte dell’Istituto comprensivo di via Negroni, ha avuto come obiettivo, attraverso la visione del film francese “Quasi amici”, di Olivier Nakache ed Eric Toledano e interpretato da François Cluzet e Omar Sy, quello di stimolare i ragazzi di prima, seconda e terza media e gli studenti delle ultime classi della scuola primaria, ad un’attenta riflessione sui temi della malattia e della sofferenza, filtrati, nel caso specifico, attraverso il registro della commedia che mescola buoni sentimenti, commozione, ma anche divertissment.
Il film, che ha vinto numerosi riconoscimenti, tra cui il Cesàr in Francia, è ispirato ad una storia vera e racconta l’incontro tra due mondi apparentemente lontani, quello di un ricco aristocratico, costretto alla sedia a rotelle dopo un incidente col parapendio che lo ha reso paraplegico, e un ragazzo di periferia, appena uscito dalla prigione, che ne diventa il badante personale.
L’obiettivo dell’iniziativa, attraverso la visione del film e il dibattito che ne è scaturito dopo le proiezioni che si sono succedute, nel mese di novembre, alla Città dei Ragazzi, è stato quello di rendere i ragazzi sostenitori consapevoli e di farli partecipare alla gara di solidarietà a favore della ricerca per combattere le malattie neuromuscolari, come la distrofia, e le altre malattie degenerative.
Anche quest’anno, infatti, la scuola “Nicola Misasi”, sede del progetto, ha avviato la raccolta di fondi per partecipare alla maratona Telethon, concentrata nel prossimo fine settimana.
E per lunedì 16 dicembre, alle ore 10,00, è prevista, nello scrigno giallo della Città dei Ragazzi, la manifestazione conclusiva dell’iniziativa “Il cinema racconta la ricerca”. Parteciperanno l’Assessore alla scuola di Palazzo dei Bruzi Geppino De Rose, il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di via Negroni Marina Del Sordo, il responsabile del progetto e coordinatore del format “Il cinema racconta la ricerca”,  Francesco Vilotta, Domenico Finizio, direttore del gruppo agenzie di Cosenza di BNL, Franco Orlando Lonetti, coordinatore provinciale di Telethon e Monica Cesario, referente BNL Telethon per Cosenza.
Nell’annunciare la manifestazione di lunedì prossimo alla Città dei Ragazzi l’Assessore alla scuola del Comune di Cosenza, Geppino De Rose, ha sottolineato che “Ricerca, Innovazione e Scuola sono le tre anime di un particolare progetto, anche politico, di governo locale che stiamo seguendo. Anche quest’anno, pertanto, rinnoviamo l’attenzione dell’Amministrazione comunale nei confronti del progetto “Il cinema racconta la ricerca”.
La smart city, obiettivo verso il quale siamo sempre più proiettati – ha detto ancora De Rose – si costruisce anche attraverso iniziative che non guardano esclusivamente all’innovazione tecnologica propria dell’hi-tech, ma al tempo stesso a percorsi che vedono la solidarietà declinata in chiave di partecipazione dell’Amministrazione comunale agli obiettivi della causa Telecom sulla ricerca”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top