8@30 in piazza

Antonio Stasi (FI Giovani) sulla mozione Santelli-Occhiuto per i trasporti

fefeeffAntonio Stasi del gruppo Forza Italia Giovani esprime soddisfazione per la mozione presentata da Santelli e Occhiuto sulla questione trasporti al Presidente del Consiglio e ai Ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti e dello Sviluppo Economico.
Qui di seguito la sua dichiarazione:

La questione trasporti rappresenta da sempre un tremendo gap che da decenni, come un macigno, grava sulla nostra Regione e, precipuamente, sul nostro comprensorio. Una tematica al quanto scottante e incresciosa tralasciata nell’oblio più totale da certune frange politiche che, nel corso degli anni, hanno arrecato un totale isolamento della Calabria dal resto d’Italia.

Un processo di declino concretizzatosi in tutta la Regione e, soprattutto, nell’intera fascia jonica in maniera repentina e senza sosta depauperando il trasporto su rotaia e quello su gomma.

Nel mentre nei piani alti della politica l’attenzione è rivolta a risolvere problematiche particolareggiate che investono certune fazioni, la nostra Regione continua a brancolare nel buio.

In questo marasma generale, sicuramente, una piacevole notizia proviene dalla lodevole iniziativa condotta dalla deputazione calabrese di Forza Italia tesa a migliorare la questione testé oggetto di analisi.

Orbene, nel breve arco temporale, gli Onorevoli Santelli e Occhiuto hanno, in prime cure, presentato un’interrogazione sulla questione trasporti in Calabria al Presidente del Consiglio e ai Ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti e dello Sviluppo Economico. In seconda battuta, non paghi del responso mietuto, hanno presentato una mozione volta a denunciare sfrontatamente tale problematica con l’intento di cercare tangibili soluzioni.

Ebbene, con somma soddisfazione, lo scorso trenta Settembre la mozione è stata approvata e un varco di speranza ha aperto nuovi orizzonti. Tale risultato, sicuramente, è frutto di una fattiva e concreta politica del FARE la quale si contraddistingue da chi, invece, tende sempre a demonizzare e distruggere l’operato altrui.

La mozione, dettagliatamente, menziona nel suo contenuto la disastrosa situazione della Salerno – Reggio Calabria che ha arrecato seri danni al tessuto economico e turistico della nostra Regione già costantemente claudicante. La richiesta di completamento e messa in sicurezza delle variegate strade statali e tra queste la famigerata SS 106 che da anni miete vittime in maniera continuativa. Il tremendo gap del trasporto ferroviario, portuale ed aereo dove gli incessanti tagli di voli e treni hanno letteralmente messo in ginocchio la Calabria e, soprattutto, la fascia jonica la quale si è vista chiudere ingiustamente molte tratte ferroviarie.

La Calabria, terra nefasta, non merita di patire ulteriori violenze, depauperamenti e depredamenti da parte di uno Stato sempre più sordo e assente alle istanze del popolo di questa Regione. La nostra bella Calabria, certamente, merita dei ministranti capaci di risollevarla dalle pessime condizioni in cui attualmente riversa al fine di ridonarle lustro e ammirazione a livello nazionale e internazionale.

Forza Italia Giovani Rossano, in conclusione, plaude per il risultato conseguito dalla deputazione calabrese e auspica che tale circostanza sia un monito teso a spronare l’esecutivo Oliverio in modo da evitare il definitivo collasso e isolamento della nostra Regione.

 
 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top