8@30 in piazza

Coldiretti, mobilitazione martedì 29 aprile a Catanzaro

“Difendere e valorizzare la Calabria bella e vera, che piace e vince”. E’ un dovere di tutti così come dire un no secco alle rendite che soffocano lo sviluppo. Questi temi di fondo declinati con proposte concrete e realizzabili sulle quali sia la Giunta Regionale che il Consiglio devono determinarsi, stanno trovando una continua condivisione. La grande mobilitazione della Coldiretti calabrese che si svolgerà a Catanzaro martedì 29 aprile p.v.. rappresenta l’azione necessaria che serve a dare la sveglia senza alibi o rinvii. Mentre da tutto il territorio calabrese prosegue l’organizzazione della manifestazione che porterà nel capoluogo regionale migliaia di agricoltori e cittadini e decine di trattori, si susseguono ora per ora ore le adesioni da parte dei Sindaci che saranno presenti con la fascia tricolore e il Gonfalone. Sul versante istituzionale hanno aderito e saranno in piazza: Piero Amato vice presidente Consiglio Regionale, Candeloro Imbalzano Presidente della Commissione Consiliare Bilancio e Programmazione, Alfonso Dattolo assessore urbanistica, l’Europarlamentare Mario Pirillo, i consiglieri Regionali Mario Magno e Tonino Scalzo. “E’ tempo di realismo- commenta però Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – e fa ben sperare che il moltiplicarsi delle adesioni e la presenza in piazza dei rappresentanti istituzionali, possa essere il segno di scelte radicali da compiersi nei prossimi giorni con atti concreti che servono a sostenere le direttrici di sviluppo che abbiamo indicato. Il pressing comunque- conclude – come si conviene alle grandi squadre che vogliono vincere, quale è la Coldiretti, non avrà soste.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com