8@30 in piazza

Regione Calabria: punto della situazione lavoratori comparto forestazione

L’Assessore all’Agricoltura, Foreste e Forestazione Michele Trematerra – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – ha incontrato nella sede del dipartimento i rappresentanti della funzione pubblica dei sindacati per quanto riguarda le comunità montane ed una delegazione di sindacalisti confederali, di Cgil, Cisl e Uil, in rappresentanza dei lavoratori del comparto della forestazione. Nel corso delle due riunioni, l’esponente della giunta regionale ha raccolto le istanze dei sindacalisti circa le problematiche dei lavoratori e li ha rassicurati, ribadendo la massima attenzione che l’Assessorato ed il Dipartimento da lui guidati, riservano alle stesse. In particolare, rispetto al futuro dei dipendenti delle ormai “ex” comunità montane, Trematerra ha convocato per martedì 29 aprile un nuovo incontro al quale saranno chiamati a partecipare anche i commissari delle comunità. Incontro che servirà per fare un preciso punto dello stato dell’arte dei piani di trasferimento dei dipendenti alla nuova azienda Calabria Verde. Trematerra ha sottolineato inoltre che la questione, che ormai è giunta alla risoluzione finale, proprio in questi giorni, sarà oggetto di valutazione da parte della giunta regionale. Nell’incontro con i sindacati del comparto forestale, si è discusso invece della questione del pagamento da parte dell’Inps della cassa integrazione per fine fondi dell’anno 2012. A tal proposito l’Assessore Trematerra ha reso noto che il Dipartimento Agricoltura ha fornito ulteriore documentazione all’Inps affinché l’istituto possa convocare a breve le commissioni provinciali, in modo che si possa giungere al più preso ad una decisione in merito alla delicata questione. La riunione ha fornito anche l’occasione per confrontarsi sul tema dei corrispettivi dei lavoratori forestali relativi al mese di marzo, e riguardo a tale questione, l’Assessore ha annunciato che il Dipartimento ha già trasmesso agli uffici della ragioneria regionale il relativo decreto e che quindi i pagamenti verranno effettuati nei prossimi giorni. In merito infine all’attività di formazione svolta nel 2011 da parte degli operai idraulico forestali in forza presso gli enti attuatori delle attività di forestazione, si è deciso di convocare a breve una riunione con il dipartimento competente, cioè quello del Lavoro e della Formazione.

“Il confronto – ha affermato l’Assessore Trematerra – resta la base indispensabile per ogni attività e rapporto che riguarda il dipartimento che mi onoro di guidare. I contributi dei rappresentanti dei lavoratori per noi ha un’importanza fondamentale per comprendere fino in fondo le esigenze del mondo agricolo e forestale calabrese. Ecco perché – ha aggiunto – oltre a raccogliere le loro istanze per quanto riguarda le problematiche dei lavoratori, anche in questa occasione abbiamo rivolto loro un sincero invito a proporre idee e contributi per la stesura di un nuovo Programma di Sviluppo Rurale che sia il più possibile aderente alle realtà e veramente attento alle esigenze dei lavoratori”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com