8@30 in piazza

Sciopero Mezzi Ad Oltranza: Cosenza Paralizzata

AUTOSTAZIONE COSENZA

COSENZA – L’autostazione è bloccata per lo sciopero ad oltranza degli autisti delle piccole autolinee private.

Le fermate di tutta la città, cariche di pendolari in attesa di autobus, hanno accolto solo le vetture dell’Amaco.

Gli autobus delle aziende private hanno bloccato letteralmente l’autostazione, esponendo sui vetri dei mezzi le scritte “Vogliamo i Nostri Soldi” ed impedendo il transito dei conducenti non in sciopero.

Il motivo della protesta è la mancata erogazione dello stipendio dei dipendenti, che tarda ad arrivare da circa 3 mesi, e gli imminenti tagli che andranno ad intaccare lo stipendio di dicembre e la tredicesima.

Gli autisti della Binbus, visto il disagio, sono riusciti a sbloccare nel pomeriggio due pulmann ritirandoli dal deposito e consentendo così un minimo di servizio agli studenti tramite la linea che collega Cosenza all’Università, evitando il transito dall’autostazione.

“Lavoriamo perché ci hanno promesso lo stipendio entro giovedì” ha dichiarato un autista Binbus “altrimenti saremmo lì con loro a protestare”.

Miriam Caruso

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com