Attualità

Luzzi, troppi contagi tra i giovani: verso la zona arancione. Scuole chiuse

LUZZI (CS) – Riportiamo l’avviso alla cittadinanza che il Comune di Luzzi, in provincia di Cosenza, ha lanciato dalla propria pagina Facebook

“In questo momento particolare, considerato che allo stato attuale il numero di contagi da Covid-19 segna una crescita progressiva ponendo tutte le Istituzioni interessate nel dovere di fronteggiare l’emergenza mediante l’attuazione di ogni misura idonea a rallentare e circoscrivere la trasmissione del virus anche sul territorio comunale, il Sindaco Umberto Federico insieme all’amministrazione comunale, sentiti i Dirigenti Scolastici del Circolo Didattico di Luzzi e dell’Istituto Omnicomprensivo di Luzzi, a tutela della salute pubblica degli alunni e del personale docente e ausiliario, in via precauzionale, ha deciso di ̀ .
La scelta di sospendere le attività didattiche in presenza, già dal 29 novembre, si è rivelata fondamentale per evitare la diffusione di focolai all’interno delle istituzioni scolastiche, visto che ‘ , mai come questa volta, ( %) ̀ .
Riteniamo, pertanto, doveroso e necessario prorogare la sospensione delle attività didattiche, a tutela della salute pubblica degli alunni e del personale docente ed ausiliario.
Siamo coscienti di chiedere un nuovo sacrificio ai nostri bambini, che dovranno studiare, in questo scorcio di dicembre che ci separa dalle festività natalizie, con la DaD e con le innumerevoli difficoltà ad essa legata, ma siamo speranzosi e fiduciosi che grazie al sostegno e ai sacrifici delle famiglie e alla dedizione e alla professionalità dei loro attenti docenti riusciremo a vivere un Natale sereno e a ripartire in presenza nel nuovo anno.
L’ordinanza di proroga della sospensione della didattica in presenza è in via di predisposizione e sarà pubblicata nelle prossime ore sull’albo pretorio del Comune.

, , ‘ ” ” , trovando la piena condivisione del Sindaco e dall’amministrazione, dal momento che lo stesso Dipartimento Sanitario ritiene che ricorrano le condizioni per l’adozione di misure di mitigazione della diffusione epidemica mediante l’istituzione della “Zona Arancione”.
Il Sindaco è in costante contatto con la Regione e con le massime autorità sanitarie provinciali e distrettuali, in attesa del decreto ufficiale di Istituzione di zona arancione nel nostro comune che dovrebbe arrivare nelle prossime ore. Non appena avremo notizie ufficiali in tal senso, vi saranno, come sempre, prontamente comunicate.

In questo delicato momento di risalita della curva epidemiologica, ribadiamo quanto sia importante andare avanti con una e quanto sia altrettanto indispensabile indossare la .
Come detto in altre occasioni, siamo nuovamente chiamati ad una grande prova di coraggio contro questo subdolo virus che da quasi due anni condiziona le nostre vite e che ci fa vivere quotidianamente nel terrore. Dimostreremo, ancora una volta, di essere una straordinaria comunità. Uniamoci tutti in un grande abbraccio virtuale.
FORZA LUZZI!!!”

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top