Attualità

Acri, terminati i lavori del reparto Covid

ACRI (CS) – L’annuncio ufficiale l’ha dato lo stesso sindaco Pino Capalbo sul suo profilo istituzionale:

«A seguito di confronti con il management di Asp Cosenza e tecnici incaricati, il Dott. Pignatari (responsabile percorsi Covid), il Dr. Milito, con i medici chirurghi Dr. Azzinnari, Dr. Caravetta, e con il responsabile del reparto chirurgia (dal 2017) dell’ospedale ‘Beato Angelo’ dr.Bomparola (e non con altri medici operanti in altri nosocomi), come già preannunciato e nonostante diffidenze, disinformazione e strumentalizzazione, sono terminati i lavori del nuovo reparto Covid all’interno del nostro ospedale».

«Quanto realizzato – spiega Capalbo – rispetta tutti gli standard di sicurezza: oggi pomeriggio infatti, la Dott.ssa Cinzia Bettelini, commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, ha effettuato un altro sopralluogo.
Le attività della chirurgia in day surgery e week surgery, nonché le prestazioni ambulatoriali continueranno come prima. Come ho più volte ripetuto, nonostante i bastian contrari, il sottoscritto é per l’apertura di nuovi reparti e non per la chiusura come avvenuto in passato».

Infine dal Primo cittadino l’auspicio che è un po’ quello di tanti suoi concittadini: «Che possa essere questa occasione l’inizio di un rilancio del nostro ospedale. Ci siamo preoccupati e impegnati sin dal mese di marzo affinché la nostra struttura venisse inserita nella rete emergenza Covid: ora è realtà».

Da quanto si apprende il nuovo reparto del presidio di Acri – 16 posti letto totali – aprirà nel corso della prossima settimana. 

«Sarà anche garantita la prosecuzione di tutte le attività presenti prima dei lavori. Sperando che il COVID finisca presto, sono fiero di aver potuto contribuire anche io a ridare dignità a questo territorio che mi ha regalato davvero tanto. Sicuro non ci fermeremo qui…»,  scrive su Facebook il dr. Sisto Milito, componente della task-force dell’Asp di Cosenza. 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com