Attualità

Arnaldo Lomuti: «La governance del Parco Nazionale del Pollino è inadeguata»

POTENZA – «Non è più tollerabile l’inadeguatezza della governance del Parco. È il momento del cambiamento della responsabilità, dell’imparare a programmare dell’agire nell’interesse e per il benessere comune è il momento di cambiare registro e cambiare modo di concepire e governare la cosa cosa pubblica di imparare la consapevolezza e la pianificazione». Lo ha detto in una dichiarazione il senatore Arnaldo Lomuti, vicepresidente del gruppo del Movimento cinque stelle a Palazzo Madama, commentando la sciagura avvenuta nei giorni scorsi nelle gole del Raganello, nel Parco Nazionale del Pollino. Lomuti ha chiesto alle «istituzioni preposte, la comunità del Parco, l’Ente del Parco, di farsi carico di un’appropriata regolamentazione delle attività nella valle del Raganello e dell’intero Parco».

(Foto e fonte Ansa)

 

   

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top