Attualità

Asp Cosenza, i medici proclamano lo stato di agitazione

COSENZA – “Dopo aver chiesto più volte all’attuale Direzione strategica la risoluzione delle gravi carenze di organico e organizzative, nonché l’applicazione del Contratto Collettivo di lavoro ormai scaduto da un anno, le organizzazioni sindacali si vedono costrette loro malgrado a intraprendere delle azioni di protesta e di lotta sindacale nella speranza che tale immobilismo abbia fine”. Così scrivono in una nota le organizzazioni sindacali della Dirigenza Medica e Sanitaria dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza.

“La grave carenza di medici in Pronto Soccorso e gli ordini di servizio emanati per sopperire a tali carenze che pregiudicano il normale funzionamento di tanti altri reparti. La mancata assunzione del personale ( dirigenti medici e sanitari oltre che infermieri e ausiliari) che potrebbe rilanciare l’Azienda Ospedaliera e dare il giusto ristoro al personale ormai stremato da anni di sacrifici. La mancata attivazione di avvisi e concorsi pubblici che invece nelle altre Aziende della Regione vengono regolarmente banditi. E ancora la mancanza di figure apicali in diversi reparti e la mancata attivazione dei posti letto previsti dal piano regionale che determina il cronico intasamento del Pronto Soccorso”.

Tra le criticità anche quella delle “liste di attesa per prestazioni ambulatoriali, ma soprattutto per interventi chirurgici che per carenza di personale infermieristico e di posti letto , vedono molti pazienti costretti ai “ viaggi della speranza”. Inoltre i sindacati di categoria reclamano la mancata attivazione dei nuovi istituti contrattuali che porterebbero nuovi stimoli e impulso per il rilancio dell’Azienda”.

 “Per tutte queste motivazioni le OO.SS. della Dirigenza Medica dell’Azienda Ospedaliera proclamano lo stato di agitazione di tutto il personale e si riservano di indire uno sciopero “virtuale” di due ore (all’inizio di ogni turno) che nell’attuale emergenza pandemica non interromperà nessun servizio. Le relative trattenute saranno devolute in fondo di solidarietà per acquisto di nuove attrezzature ospedaliere.

ANAAO – Assomed  Dott. L. Ziccarelli
ANAAO – Dirigenza sanitaria  Dott. R. Tenuta
AROOI – Dott. A. Silvagni
CGIL  Medici – Dott. T. Papalia
CIMO – Dott. A. Contaldo
CISL  Medici – Dott. R. Gualtieri
FASSID – Dott. G. Gagliardi
FVM – FISMU-    Dott. C. Picarelli,
FVM – SMI   Dott. S. Sinicropi
UIL FPL – Dott.  R. Siciliano

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com