Attualità

CasaPound: «Il governo vuole imporre le proprie scelte pro-immigrazione»

logo casapound calabriaCOSENZA – Di seguito le dichiarazioni del gruppo CasaPound in merito alla gestione dell’immigrazione:

«La Prefettura di Cosenza rimprovera i sindaci della provincia poiché poco collaborativi nella gestione dell’emergenza immigrazione invitandoli ad una maggiore partecipazione, in quanto nei prossimi mesi è previsto l’arrivo di un numero elevato di immigrati». «Per prassi – spiega la nota – le Prefetture dovrebbero stipulare convenzioni per la gestione dell’accoglienza a cooperative e/o privati previo consenso dei singoli territori. Esortare i comuni a sviluppare progetti per l’integrazione degli immigrati è una mossa con la quale il governo nazionale vuole imporre le proprie scelte pro-immigrazione su ogni territorio, maggior parte dei comuni del cosentino è legittima e deve essere rispettata. In una realtà come quella calabrese decidere di non alimentare l’immigrazione incontrollata è più che giusta».«Non bisogna dimenticare – prosegue la nota di CasaPound Calabria – che mentre i rifugiati politici potranno essere spostati dal territorio nazionale tutti gli altri immigrati irregolari rimangono in Italia.  Inneggiare all’immigrazione incontrollata – conclude la nota – significa curare gli interessi economici di quelle associazioni che lucrano sulla pelle degli immigrati e decretare la morte della nostra regione».

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com