Attualità

Cepi su danni all’agricoltura: promuovere tavolo tecnico con le istituzioni

Anche Cepi (Confederazione europea piccole imprese) ha preso atto dei danni provocati dal clima rigido degli ultimi giorni, e lo fa attraverso le dichiarazioni del delegato calabrese Cristian Vocaturi: «Da una prima ricognizione l’ondata di gelo polare, così non si registrava da 50 anni, ha distrutto centinaia di ettari di frutta pronta per la raccolta in particolare agrumi e colture. Impossibile fare un bilancio accurato e dettagliato dei danni, almeno al momento, ma il settore è fortemente danneggiato e gli agrumicoltori molto preoccupati. Per questo ho già comunicato al presidente nazionale di Cepi Marciano, di farsi promotore di un tavolo tecnico presso le istituzioni regionali e nazionale per discutere sulla problematica». «Apprezziamo la celerità della Regione Calabria – conclude Vocaturi – che ha annunciato di voler richiedere la calamità naturale. Purtroppo si tratta di un evento straordinario ed imprevedibile che ha messo a rischio il futuro delle produzioni agricole della regione».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com