Attualità

Cosenza, Completati gli interventi di bonifica e pulizia all’ultimo lotto di via Popilia

COSENZA – Procede speditamente l’attività straordinaria di interventi finalizzati alla bonifica e pulizia delle strade su tutto il territorio cittadino voluta fortemente dal Sindaco Franz Caruso e pianificata nei giorni scorsi in un incontro che il primo cittadino ha avuto a Palazzo dei Bruzi con i rappresentanti di “Ecologia Oggi” e delle cooperative comunali. Nella mattinata di oggi sono stati completati gli interventi programmati nell’Area n.1, comprensiva dell’ultimo lotto di via Popilia. Gli operatori di “Ecologia Oggi” e delle cooperative del Comune hanno portato a compimento, con l’ausilio dei mezzi meccanici, lo spazzamento e il lavaggio delle strade, lo spazzamento manuale e la potatura degli alberi.

Le operazioni di bonifica hanno riguardato anche il recupero e la rimozione dei rifiuti abbandonati, fenomeno, purtroppo, ricorrente in città ed al quale l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Franz Caruso intende porre concretamente rimedio. Gli interventi portati a termine nell’ultimo lotto di via Popilia hanno interessato Piazza Cundari, Piazza Gervasi, Piazza Grimaldi, Piazza Schettini e la strada sottostante la Statale 107, nella zona dove ha sede l’Amaco. I mezzi e gli uomini di Ecologia Oggi e delle cooperative comunali hanno pulito e bonificato tutta l’Area 1 e, a partire da domani, venerdì 12 novembre, proseguiranno la loro attività nell’Area 2, riguardante il III lotto di via Popilia e, in particolare, Piazza Manna, Piazza Salvatore Spiriti, la strada sottostante la SS 107, Piazza Corigliano e via Curcio. In quest’area le operazioni saranno concluse il 19 novembre.

“Lo sforzo nel quale siamo impegnati, unitamente al Settore Ambiente e Decoro Urbano del Comune – ha sottolineato il Sindaco Franz Caruso – non può prescindere dalla collaborazione dei cittadini ai quali chiediamo, ancora una volta, la massima collaborazione per mantenere la città pulita. Perché questo accada – ha aggiunto il primo cittadino – è indispensabile che la raccolta differenziata venga fatta da ciascun cittadino e nucleo familiare in maniera corretta”.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top