Attualità

Cosenza, presentazione della coalizione “Insieme per Enasarco”

COSENZA (CS) Oggi, presso la Sala Conferenze di Confcommercio Cosenza, è stata presentata “Insieme per Enasarco”, la coalizione costituita dalle principali rappresentanze degli Agenti di commercio e delle Case mandanti candidata alle prossime elezioni (1-14 aprile) per il rinnovo della governance dell’istituto.

L’incontro ha registrato un’ampia e vivace partecipazione ed ha permesso ai presenti di conoscere nel dettaglio i punti centrali del programma e le modalità di voto. Per la prima volta nella storia di Enasarco, infatti, agenti e imprese saranno direttamente chiamati alle urne per decidere le linee strategiche ed i vertici dell’Ente. Una vera e propria rivoluzione all’insegna della trasparenza e della condivisione.

Il Presidente di Confcommercio, Klaus Algieri, ha insistito sull’epocale importanza delle votazioni: “Le due liste, “Agenti per Enasarco” e “Imprese per Enasarco”, concorrono nella medesima volontà di rinnovamento e coesione, verso una gestione sempre più equa ed efficace. Un esempio evidente di democrazia ed estrema attenzione nei confronti del settore. La nostra Associazione – ha continuato Algieri – è impegnata in una serie di azioni a difesa e sostegno dell’intero sistema e siamo pienamente convinti delle molteplici ripercussioni positive di questa tornata elettorale. Il nostro impegno alla promozione della coalizione è massimo e senza dubbio registreremo una fattiva e proficua cooperazione nella promozione del voto e nella raccolta di consensi”.

709d5ef2-445f-4d62-8de3-7b693e9b0210

Ad aprire i lavori il Direttore di Confcommercio Cosenza, Maria Cocciolo, che con numeri alla mano ha sottolineato l’importanza di una consultazione elettorale destinata ad innovare profondamente gli assetti della Fondazione. Saranno infatti circa 280 mila fra agenti e imprenditori, i votanti chiamati a scegliere i vertici dell’Istituto, segno di una maggiore apertura, trasparenza e democraticità.

Il coordinatore di “Insieme per Enasarco”, Gianroberto Costa, Segretario Generale di Confcommercio Unione Milano, si è soffermato sulla esposizione del programma elettorale, non tralasciando brevi ma significative riflessioni sulle esigenze dalla categoria: “Per la prima volta le rappresentanze di agenti e imprese detteranno le linee strategiche di governo e di gestione dell’ente. Le due liste, candidate con un unico progetto, sono consapevoli del fatto che solo evitando contrapposizioni ed unendo le forze è possibile raggiungere risultati concreti. La coalizione intende rendere Enasarco più accessibile, efficiente e capace di rispondere al meglio alle istanze del settore, soprattutto in termini pensionistici ed assistenziali. È necessario migliorare la copertura sanitaria, l’aggiornamento professionale e consolidare il rapporto con il mondo universitario e della formazione. Occorre, inoltre, prevedere delle agevolazioni che incentivino le imprese al conferimento dei mandati e garantiscano ai nuovi agenti altrettanti 50 anni di certezze”.

Chiare le richieste del mondo degli agenti, ulteriormente sottolineate e rappresentate dal Presidente di Fnaarc Cosenza, Giuseppe Politano: “Gli agenti reclamano maggiore stabilità, maggiori certezze, politiche previdenziali chiare ed efficienti. Lavoriamo quotidianamente per la tutela ed il sostegno sindacale agli iscritti, che avanzano istanze, sollecitazioni e suggerimenti di interventi strutturali. “Insieme per Enasarco” contribuirà certamente al raggiungimento di tali obiettivi poiché una partecipazione così coesa ed unitaria alla gestione dell’Istituto non può che dimostrare grande equilibrio a vantaggio del futuro pensionistico ed assistenziale dell’intera categoria”.

Durante l’incontro è stato dato ampio spazio alla presentazione dei candidati e ad un’approfondita illustrazione delle modalità di voto.

Osservazioni, spunti e chiarimenti sono stati avanzati mediante un apposito question time, che ha permesso ai partecipanti di interagire con i relatori rendendo vivace il meeting

L’Enasarco, nata più di un cinquantennio fa, è il secondo ente erogatore di pensioni dopo l’Inps e assicura ogni anno più di 100 mila pensioni, in aggiunta a varie forme di assistenza agli agenti di commercio italiani.

Oltre a provvede alla previdenza integrativa, si occupa dell’istruzione professionale per agenti e rappresentanti di commercio e, con separate gestioni, svolge attività inerenti il rapporto di agenzia e la gestione dell’indennità di scioglimento del contratto.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com