Attualità

Covid, Occhiuto “anche test rapido servirà per fine quarantena”

CATANZARO – Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto ha firmato un’ordinanza che consente di uscire dalla quarantena grazie ad un test rapido e per regolamentare di conseguenza, l’inizio e il termine dell’isolamento. Anche con un test rapido negativo si potrà uscire dall’isolamento o dalla quarantena.

«Per l’esecuzione dei tamponi di fine isolamento e/o quarantena e di auto sorveglianza per il Covid, in alternativa all’Azienda sanitaria provinciale – è scritto nell’ordinanza – è prevista la possibilità di esecuzione di un test rapido antigenico o molecolare presso gli erogatori pubblici e privati, anche in modalità domiciliare, autorizzati e riconosciuti come abilitati».

Per farla breve si entra in isolamento/quarantena con un test rapido (non è più necessario il molecolare) e si può anche uscire dal periodo di isolamento sempre con un test rapido negativo. Sarà possibile effettuare i test rapidi anche nei Dipartimenti di Prevenzione delle ASP e in strutture designate, dai Medici di Medicina Generale/Pediatri di Libera Scelta; nei laboratori di analisi e di patologia clinica accreditati e/o autorizzati con il Servizio Sanitario Regionale, a prescindere dalla configurazione funzionale in termini di settori specializzati; nelle farmacie aderenti al protocollo d’intesa del 5 agosto 2021.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top