Attualità

Diatriba ZTL a Cosenza, l’OdG Calabria difende il giornalista criticato dall’ex sindaco

COSENZA  -L’Ordine dei Giornalisti della Calabria esprime piena e totale solidarietà al collega Franco Rosito, redattore della Gazzetta del Sud, destinatario di attacchi, del tutto debordanti rispetto a una ragionevole e corretta espressione di dissenso, da parte dell’ex sindaco di Cosenza. 

La “colpa” di Rosito sarebbe stata quella di avere pubblicato le decisioni assunte dalla nuova Giunta comunale di Cosenza in riferimento agli orari di accesso all’area ZTL e di avere accompagnato la nota con considerazioni secondo cui le nuove regole avrebbero probabilmente fatto superare una serie di criticità emerse nel corso del tempo nel traffico cittadino.

Occhiuto “somare e ignorante”. Odg “Termini offensivi e inaccettabili”

Mario Occhiuto lanciando un post social dalla propria pagina facebook sulla questione della viabilità a Cosenza aveva definito il giornalista Franco Rosito  “somaro ed ignorante”.

“E’ lecito che un politico, in questo caso un ex sindaco, difenda scelte e opzioni che hanno contrassegnato la propria amministrazione, ma è inaccettabile che lo faccia utilizzando termini gratuitamente e immotivatamente offensivi”, commenta il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, Giuseppe Soluri. “Ci auguriamo che Mario Occhiuto prenda atto che la strada migliore per difendere le proprie idee sia quella del confronto civile e sereno e non certo quella delle offese social”, aggiunge il presidente dell’Ordine.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top