Attualità

La corsa al futuro del gioco digitale

Con l’accelerazione impartita dalla crisi Covid 19, il mondo del gaming si è gettato a capofitto nella programmazione.

Continua a crescere in modo continuo il mercato del gioco digitale. Complice anche la pandemia Covid-19, che ha costretto al chiuso milioni di persone in tutto il mondo, il settore del gaming ha fatto registrare una decisa impennata in termini economici ma non solo, anche occupazionali e di marketing.

Per questo molte aziende leader hanno deciso di investire. Tra queste c’è sicuramente Sisal, che dopo aver annunciato il release del suo nuovo portale online, adesso ha reso ufficiale anche l’apertura del suo primo Innovation Lab, un centro votato alla tecnologia d’eccellenza con l’obiettivo di offrire a giovani esperti in digitale di formarsi, scambiarsi idee e soprattutto metterle in pratica. Il tutto andrà in scena nella splendida cornice della Fondazione Agnelli di Torino e il progetto del nuovo laboratorio si inserisce all’interno del disegno di implementazione di nuove tecnologie impostato da Sisal, che già impiega 500 persone in questo segmento.

Siamo un’azienda da sempre orientata all’innovazione – ha dichiarato Mario Martinelli, Chief Information Officier di Sisal – Nel corso degli ultimi anni abbiamo fatto grandi passi avanti: l’offerta è stata estesa a nuovi Paesi, abbiamo realizzato nuove piattaforme di gioco con la volontà di essere leader di mercato nelle tecnologie, abbiamo investito in Data Platform e Intelligenza Artificiale, oltre a rivoluzionare la nostra offerta digitale”.

Investimenti, progetti, ma soprattutto collaborazioni. La sfida al futuro si affronta così. Lo dimostra un’altra  azienda leader del settore del gambling, LeoVegas, che negli ultimi anni ha instaurato diverse partnership con le più grandi software house del panorama italiano e internazionale. La rete dell’operatore italo svedese include Play Go e Netent, Novomatic, Playtech e Pragmatic Play.

Un’alleanza in ambito digitale è anche quella tra Esports e criptovalute, passate da essere semplici e sporadici accordi a vere e proprie tendenze. È successo in Brasile, ad esempio, dove il circuito competitivo CBCS, Counter Striker Global Offensive, ha annunciato la sponsorizzazione da parte di Mercado Bitcoin. L’obiettivo è quello di sensibilizzare chi segue il Counter Striker al mondo degli asset digitali, degli NFT e delle criptovalute.

Insomma il settore del gioco digitale è in crescita costante ed è, soprattutto, pronto per spiccare un volo verso lidi inaspettati grazie alle ultime innovazioni tecnologiche implementate. La crisi dovuta al Covid 19 ha fatto capire che la tecnologia, lo streaming, la rete sono il futuro e prima degli altri il gaming e il gambling hanno deciso di cogliere la palla al balzo. Il risultato è che, a casa loro, il futuro arriverà molto prima rispetto a noi.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com