Attualità

Lions Club Host Catanzaro e l’importanza della donazione del midollo osseo

CATANZARO – Una importante iniziativa promossa dal Lions Club Host di Catanzaro presieduto da Piero Amato: il coinvolgimento nel tema di studio nazionale 2015/2016 “Diventa donatore di midollo osseo, diventa un eroe sconosciuto”, di cui è responsabile distrettuale il socio Renato Cantaffa. Obbiettivo dichiarato dell’associazione è quello di informare e sensibilizzare riguardo la pratica della donazione delDonazione midollo osseo Lions Club Host Catanzaro midollo osseo e le sue applicazioni in medicina, come possibile cura ad alcune forme tumorali gravi e altre malattie che richiedono, appunto, un trapianto di midollo osseo o di cellule staminali emopoietiche. La procedura di prelievo più recente è proprio quella di cellule staminali da sangue periferico, da effettuarsi in regime di day-hospital e simile a un salasso. Una pratica importante ma spesso sottovaluta quella della donazione del midollo osseo, di cui circa un migliaio di persone avrebbe bisogno ogni anno solo in Italia, poichè molte volte non è possibile trovare un donatore compatibile in famiglia. Una necessità che serve anche a far fronte al numero di donatori che annualmente fuoriescono dal Registro dei donatori per raggiunti limiti di età: da qui al 2020 in tutta la penisola si stima che almeno 65.000 donatori non potranno più esser tali con conseguente difficoltà nel reperire nuovi donatori. Per raggiungere questo obiettivo, il Lions Club Host di Catanzaro ha deciso di coinvolgere gli studenti delle ultime classi di otto istituti della provincia, attraverso un percorso di sensibilizzazione che passi attraverso un momento di riflessione che porti allo sviluppo di elaborati e progetti, in vario formato e tutti legati alla tematica del dono. Ogbi istituto partecipante mediante una commissione interna indicherà i tre elaborati migliori che saranno premiati nel corso di un convegno previsto nel prossimo aprile presso l’Auditorium dell’Istituto di Scienze Umane di Catanzaro Lido. In questa sede, esperti illustreranno ai presenti l’utilità del trapianto di midollo osseo e delle sue pratiche. Prima del convegno, al fine di sensibilizzare sulla tematica, sarà proiettato il film “Bianca come il latte, rossa come il sangue” di Giacomo Campiotti e tratto dall’omonimo romanzo di Alessandro D’Avenia, che narra della spensieratezza e dei sogni dell’adolescenza, senza tralasciare il senso della morte rispetto a un’età particolare.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com