Attualità

Meteo, calano le temperature: da domenica aria più fredda e neve a bassa quota

COSENZA – Il 15 gennaio potrebbe essere la data della prima svolta verso un deciso cambio di stagione. Da domenica aria più fredda ed instabile potrebbe guadagnare terreno verso il Mediterraneo riportando condizioni meteo più tipiche della stagione in atto. Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma infatti che, dopo qualche pioggia attesa tra questa sera e domani, la rimonta dell’anticiclone avrà vita breve. Da domenica 15 gennaio è probabile, ma ovviamente da confermare, un cambio di stagione con nevicate non solo sulle Alpi ma anche sugli Appennini: una buona notizia per il comparto turistico sciistico delle regioni centro-meridionali. La situazione sinottica del weekend vedrà infatti il ritiro dell’Anticiclone delle Azzorre verso il proprio luogo di origine, quindi verso le Isole Azzorre in pieno Atlantico. Non proteggendo più il Mediterraneo, correnti polari marittime dal Mare del Nord potrebbero affondare il colpo verso Sud. Da domenica sono attese precipitazioni, nevose localmente anche a bassa quota ad inizio della nuova settimana in Pianura Padana e a quote collinari sulla dorsale appenninica con temperature verso la media del periodo.

Le precipitazioni nevose interesserano anche per la Calabria e tutti gli appennini che potrebbero finalmente far partire la stagione invernale. Non parliamo di irruzione gelide o di neve in pianura, almeno per la nostra regione, ma dell’arrivo di masse d’aria fredde di origine artica che, nella prossima settimana, dilagheranno sull’Italia e sul Mediterraneo, con l’arrivo della tanto attesa neve a quote collinari e di montagna. Prima al Nord e al Centro, nella seconda parte della settimana anche al Sud.

Stiamo parlando di temperature verso la media del periodo e non di una bordata gelida artica, ma questo già fa notizia: rientrare nella media di gennaio dopo settimane di caldo anomalo ci ricorda che siamo nel mese più freddo dell’anno insieme a febbraio. Nell’attesa del cambio di stagione, ci aspettano ancora giornate con massime oltre i 15°C, giornate che ricorderanno più l’autunno che l’inverno. Nel dettaglio, il tempo oggi sarà in prevalenza sereno con punte di 17 gradi in Sardegna, Sicilia e Calabria. Dalla sera una veloce perturbazione porterà qualche piovasco al Nord ed in Toscana; durante la notte le piogge attraverseranno le regioni centrali e domani troveremo il fugace maltempo al Sud con qualche nuova nevicata sui 1200 metri tra Abruzzo e dorsale meridionale.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top