Attualità

Nuovo codice della strada, giro di vite per chi usa il cellulare alla guida

COSENZA – Il nuovo codice della strada 2019 impone sanzioni più severe – quadruplicate e fino alla sospensione della patente- per chi si mette al volante con il cellulare in mano. Il testo contenente le nuove modifiche alle attuali normative è stato inviato ai gruppi parlamentari e nel giro di poche settimane dovrebbe giungere alla Camera.

Movimento Cinque Stelle e Lega sono d’accordo sull’adozione di sanzioni più severe per chi guida utilizzando “smartphone, computer portatili, notebook, tablet e dispositivi analoghi che comportino anche solo temporaneamente l’allontanamento delle mani dal volante”, scrive il “Messaggero”.

Come si legge sul sito del TgCom24 «oggi le sanzioni sono tra i 161 e i 467 euro. Passeranno alla forbice 422-1.697 euro più “sospensione della patente di guida da sette giorni a due mesi”. In caso di recidiva si procede a una sanzione ancora più cara (da 644 a 2.588 euro) e alla sospensione della patente da uno a tre mesi, oltre alla decurtazione dei punti che passa da 5 a 10».

Nuovi provvedimenti anche per chi parcheggia in sosta vietata, più controlli per l’uso di stupefacenti e niente divieto di fumo alla guida. Infine, come riporta sempre TgCom24  «parcheggi “rosa” gratis per le donne incinte e per chi ha in auto bambini fino a un anno di età, abolito l’obbligo di uso diurno delle luci di posizione e degli anabbaglianti, ok alla circolazione degli scooter 125 su autostrade e strade». 

Foto altroconsumo.it

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com