Attualità

Pedicini (M5S) su emergenza acque reflue, triste primato calabrese

L’eurodeputato del M5S Piernicola Pedicini denuncia le criticità evidenziate dalla Commissione europea riguardo la gestione delle acque reflue urbane. La Commissione ha deferito per la seconda volta l’Italia alla Corte di giustizia dell’Ue per la mancata esecuzione di una sentenza del 2012 in cui le autorità italiane erano state diffidate per non aver provveduto in modo adeguato alla gestione delle acque reflue urbane in 109 città, centri urbani e insediamenti. Ottanta in totale i casi segnalati. In questo quadro allarmante per la salute dei cittadini, le regioni del Sud vedono in testa per il maggior numero di irregolarità rilevate in sede europea la Calabria con 13 casi, la Campania con 7 casi, la Puglia con 3 e l’Abruzzo con un caso.

(immagine di repertorio)

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com