Attualità

Regionali, la Ventura si ritira. Pd e M5S senza un candidato in Calabria

COSENZA – Alta marea in casa Pd e Movimento 5 Stelle: la coalizione dovrà mettersi (per la seconda volta) a cercare un nuovo candidato alle prossime elezioni di autunno perché Maria Antonietta Ventura ha ritirato la sua candidatura alla presidenza della Regione Calabria per il centro sinistra. Indicata da Letta, Conte e Speranza, ieri ha annunciato il passo indietro dopo una serie di attacchi sul piano personale per vicende legate a questioni giudiziarie di alcuni componenti della sua famiglia, ma che non riguardano personalmente la Ventura.

“Il mio obiettivo è tutelare 1.000 famiglie”

“Avevo deciso – afferma in una nota – di raccogliere l’invito a candidarmi e condurre una battaglia fiera e leale, a viso aperto, con parole chiare e proposte concrete per ridare dignità alla Calabria e orgoglio ai calabresi. Preferisco però, con dolore, fare un passo di lato per evitare che vicende, che – lo sottolineo con forza- non mi riguardano personalmente, possano dare adito a strumentalizzazioni che nulla avrebbero a che fare con il merito della campagna elettorale. Ho la responsabilità – prosegue – di tutelare le oltre 1.000 famiglie dei lavoratori diretti e indiretti relativi alle aziende del mio gruppo. L’impegno sociale e civico a tutela dei calabresi proseguirà, con ancora maggiore determinazione, nelle forme che da sempre porto avanti”.

 Il passo indietro di Maria Antonietta Ventura è una “scelta di sensibilità che rispettiamo”. E’ il commento che arriva dal Nazareno, interpellato sulla vicenda.
Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com