Attualità

Ritorna “Gulìa Urbana”, street art e architettura urbana

ROGLIANO (CS) – Risorge “Gulìa Urbana” – Street Art Festival in tre paesi della provincia cosentina. L’Associazione Rublanum Alternative fa ancora centro organizzando la 6ª edizione consecutiva. Gli organizzatori annunciano un nuovo fitto programma, che vede protagonisti i borghi di Rogliano, Parenti e Pedivigliano. Molto attesi sono gli artisti provenienti da tutta Italia i quali metteranno la loro professionalità al servizio dell’architettura urbana. Anche quest’anno, infatti, l’arte tornerà a dare vita a luoghi altrimenti dimenticati. L’evento partirà da Parenti, dal 21 al 23 luglio. Gli artisti saranno tre, Cheone (MI), Punch311 (CZ) e Zeta (CZ), che riqualificheranno tre aree urbane concesse dall’amministrazione comunale. Gli artisti, con tecniche diverse, renderanno la cittadina un centro d’arte a cielo aperto. La seconda tappa, dall’8 al 10 agosto, toccherà Rogliano (CS), con la presenza di Vesod (TO), uno degli artisti più originali e creativi. Altro paese interessato sarà Pedivigliano, il quale dall’11 al 13 agosto accoglierà “Gulìa Urbana”, grazie al grande lavoro di promozione del territorio svolto dall’Associazione Pedivigliano 2000. L’ultima data si svolgerà nuovamente a Rogliano, in data da definirsi, con la presenza dell’arte eclettica di Max Petrone (TO). I ragazzi dell’Associazione Rublanum di Rogliano sono orgogliosi dei risultati raggiunti nelle edizioni precedenti e anche stavolta il loro entusiasmo si sta mutando in fatti concreti. Credono in questo progetto e nell’efficacia della Street Art come mezzo di riqualifica urbana.
Da circa tre anni, infatti, diversi paesi calabresi li contattano per poter coinvolgere il loro territorio in questa iniziativa che unisce tutta la popolazione, dai ragazzi, a cui la Street Art è più affine, agli anziani, i quali vedono rivivere il borgo in cui sono vissuti e che per troppo tempo non è stato valorizzato.

Sabrina Spina

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top