Attualità

Tropea, ritrovamenti archeologici sotto la chiesa di Santa Maria della Neve

TROPEA (VV) – Nella chiesa seicentesca di Santa Maria della Neve, detta anche “della Michelizia” a Tropea, sono stati effettuati importanti ritrovamenti archeologici. La chiesa, oggi sconsacrata e sede di numerosi eventi mondani, dallo scorso 25 gennaio era stata sottoposta a interventi di restauro a cura della Soprintendenza Belle arti e Paesaggio della Calabria, finanziati con fondi ordinari del Mibact. Proprio nel corso di tali lavori di rimozione della pavimentazione della navata sono venute alla luce due camere sepolcrali voltate a botte e creste di muri riferibili a costruzioni antecedenti. La tessitura muraria, in particolare, risulta realizzata con conci di pietrame locale di piccole e medie dimensioni legati con malta di calce. Le soluzioni d’angolo, pur nella semplicità dell’ordito, sono eseguite con conci in pietra calcarea perfettamente squadrati. Un ritrovamento, dunque, essenziale per ricostruire la storia del sito e per la sua valorizzazione futura.

 In merito si è espressa Dorina Bianchi, sottosegretario al Mibact con delega al Turismo: «La Calabria non smette mai di sorprenderci per i suoi giacimenti archeologici che continuano ad affiorare. L’ultimo ritrovato è nella chiesa di Santa Maria della Neve di Tropea dove sono state portate alla luce due camere sepolcrali probabilmente antecedenti al seicento e riferibili ad una precedente costruzione. Dallo scorso gennaio, nella chiesa sconsacrata dove si svolgono per lo più eventi culturali e musicali, la Soprintendenza Belle arti e Paesaggio della Calabria sta svolgendo lavori di restauro finanziati dal Ministero dei beni culturali, ma ora con questi nuovi fortuiti e preziosi ritrovamenti saranno necessari nuovi approfondimenti e scavi. Confidiamo che si possa aprire nel più breve tempo il cantiere ed, in condizioni di sicurezza, consentire la visita a quanti affolleranno la località turistica di Tropea nei prossimi mesi».

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com